Incentivi per impianti GPL e metano

1' di lettura 09/01/2009 - CNA Servizi alla Comunità: “Un\'ottima opportunità per risparmiare tutelando l\'ambiente”.

Anche per il 2009 proseguono gli incentivi per chi intende installare un impianto gpl o metano sulla propria auto. Ne dà notizia CNA Servizi alla Comunità, l’Unione che raggruppa anche le imprese di autoriparazione. “Si tratta di una iniziativa assolutamente positiva – spiega il responsabile provinciale Alessandro Molitari - che va a vantaggio in primis della tutela dell’ambiente, ma anche dei cittadini/automobilisti e delle imprese di installazione degli impianti gpl e metano, voluta fortissimamente da CNA Servizi alla Comunità-Autoriparazione ed ottenuta anche grazie al suo apporto ed in collaborazione con il Consorzio Ecogas”.




Dal 2 gennaio 2009 è disponibile il fondo di circa 104 milioni di euro del Ministero dello Sviluppo Economico destinato a tale scopo. “L’incentivo – aggiunge Molitari - come per il 2008 sarà di 350 euro per gli impianti a gpl e 500 per gli impianti a metano. Gli incentivi saranno riconosciuti per la trasformazione degli autoveicoli appartenenti a qualsiasi classe ambientale (da pre euro ad euro 4) e varranno qualsiasi sia l’area geografica di residenza dell’’automobilista richiedente. Gli importi dei contributi andranno recuperati, dalle imprese installatrici, attraverso il credito di imposta”.



Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alle sedi territoriali CNA.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 09 gennaio 2009 - 1114 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna





logoEV
logoEV