Stabilizzati diciotto precari

fabriano 1' di lettura 14/01/2009 - Tra la Direzione della Zona Territoriale n. 6 dell’ASUR e le OOSS e RSU del Comparto è stato raggiunto un ulteriore accordo per la stabilizzazione di 18 unità di personale precario della Zona stessa.

L’accordo raggiunto tra le delegazioni trattanti di parte pubblica e di parte sindacale si va ad aggiungere al precedente che prevedeva la stabilizzazione di 97 unità e realizza dunque l’ulteriore stabilizzazione per 18 operatori in possesso dei requisiti di cui alla Legge Finanziaria 2008, recepiti con Delibera Giunta Regione Marche e la conseguente ridefinizione della pianta organica della Zona 6. Le unità interessate sono, nello specifico, 1 con contratto Co.co.co e 17 con contratto a tempo determinato.



I contratti degli aventi diritto sono stati prorogati fino alla conclusione della procedura di stabilizzazione. Le qualifiche del personale interessato riguardano 6 infermieri, 3 cuochi, 3 videoterminalisti, 6 operatori socio sanitari. Il completamento delle procedure per tutti gli aventi diritto è previsto entro il 30 giugno prossimo. E’ stata inoltre data attuazione alle Delibere Giunta Regione Marche che prevedono la riduzione dei contratti a termine del personale medico, farmacista, biologo e psicologo.



A tale scopo la Direzione di Zona ha proposto, e l’ASUR ha approvato, con apposita determina, l’istituzione di nuovi 24 posti in pianta organica. Con apposito piano triennale da concordare con l’ASUR saranno banditi i concorsi per la copertura dei posti vacanti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 14 gennaio 2009 - 897 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, fabriano





logoEV
logoEV