Asur: sempre assicurato il servizio di assistenza pediatrica

1' di lettura 21/01/2009 - In riferimento a quanto esposto in una lettera firmata da un lettore fabrianese sulla stampa locale in data 18 gennaio 2009 circa il disagio creato dal turnover di pediatri di base nel territorio della Zona Territoriale 6, nel comprendere quanto rappresentato, si precisa che l’alternarsi di più pediatri deriva dall’applicazione dell’Accordo Collettivo Nazionale regolante il rapporto di lavoro degli stessi.

In particolare, a seguito del trasferimento in altra Zona del dottor Pellegrini, si sono susseguiti nel 2007 e nel 2008 gli incarichi di nr. 2 pediatri (dott.sse Toccaceli e Piccinini) e solo tra pochi giorni, e dunque entro la fine del mese di gennaio 2009, la Zona Territoriale n. 6 avrà assegnato in via definitiva un pediatra con contratto a tempo indeterminato su designazione dell’U.O. Convenzioni Nazionali e Prestazioni Ufficio Attività Regionali di Medicina Generale e Pediatria di Libera Scelta della Zona Territoriale n.7 di Ancona.


La situazione normativa non ha reso possibile altra soluzione. Si desidera però rassicurare l’utenza che il servizio è stato sempre garantito con specialisti di elevata e comprovata esperienza anche grazie al contributo prestato dai pediatri di libera scelta attualmente convenzionati con la Zona stessa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 21 gennaio 2009 - 918 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, asur 6





logoEV
logoEV