Patrizio Roversi al Museo della Carta

1' di lettura 11/03/2009 - Il più noto dei “turisti per caso”, Patrizio Roversi, ha fatto visita nei giorni scorsi al Museo della Carta e Filigrana.

Ovviamente non è “capitato per caso” ma per realizzare un servizio sulla carta per conto di History Channel uno dei canali più seguiti ed apprezzati della piattaforma Sky e che quindi si può seguire attraverso la parabola.


Le immagini saranno utlizzate per una nuova serie di trasmissioni che Roversi sta preparando per la prossima stagione televisiva. Il Museo della Carta e Filigrana, comunque, continua ad interessare non solo i suoi numerosi visitatori ma anche giornalisti e trasmissioni televisive. L’ultimo programma che ha mandato in onda immagini relative al Museo è stato “Ulisse” di Piero Angela che ha dedicato molto spazio alla scoperta di un disegno di Leonardo da Vinci, disegno nascosto tra le righe del suo Codice sul Volo degli Uccelli e che sembrerebbe essere un autoritratto giovanile dello stesso Leonardo. Nel corso del programma le immagini sono state utilizzate per illustrare l’importanza che la carta aveva nel periodo in cui Leonardo visse, fra il quattrocento ed il cinquecento.


Nei credits finali della trasmissione peraltro molto promozionata in quanto avvio di una nuova serie, la redazione ha ringraziato in particolare il J.Paul Getty Museum di Los Angeles, la Galleria degli Uffici di Firenze ed il Museo della Carta e Filigrana di Fabriano.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2009 alle 14:32 sul giornale del 11 marzo 2009 - 1159 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, Comune di Fabriano





logoEV