Vendono gli ori di famiglia per acquistare droga da spacciare

droga 1' di lettura 26/03/2009 - Un ragazzo di 16 anni ed uno di 17 hanno venduto oro e gioielli delle proprie famiglie per acquistare stupefacente da spacciare.

Due ragazzi di 16 e 17 anni, con l\'aiuto di una terza persona, maggiorenne, che si occupava della commercializzazione, hanno sottratto ai genitori oro e gioielli, per un valore di circa 3.000 euro, per acquistare hashish da spacciare in città.


I Carabinieri, che li seguivano da tempo, sono entrati in azione lunedì effettuando una perquisizione nelle abitazioni dei due giovani.


Sono stati sequestrati 40 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.










Questo è un articolo pubblicato il 26-03-2009 alle 19:18 sul giornale del 26 marzo 2009 - 779 letture

In questo articolo si parla di francesca morici, droga





logoEV