Grande adesione al corso di ornitologia organizzato dal Parco Gola della Rossa e Frasassi

massimiliano scotti 3' di lettura 27/03/2009 - Adesioni, soprattutto giovani, da tutta la regione al corso di ornitologia organizzato dal Parco Gola della Rossa - Frasassi.

Le adesioni al Corso di Ornitologia organizzato dal Parco Gola della Rossa - Frasassi sono giunte da tutte la regione: il 56 % degli iscritti proviene dai comuni della Comunità Montana, il 20 % arriva dal rimanente territorio della Provincia di Ancona, mentre il restante 24 % si distribuisce tra le province di Ascoli Piceno, Macerata e Pesaro - Urbino. Altrettanto confortante il dato relativo all’età dei partecipanti: il 32 % ha una età inferiore ai 30 anni, mentre nel 57 % dei casi gli iscritti risultano avere meno di 40 anni.



Percentuali estremamente positive fatte conoscere dal direttore dell’area protetta montana, Massimiliano Scotti, dopo la chiusura delle iscrizioni al Corso di ornitologia “Gli uccelli e gli ambienti del Parco Regionale Gola della Rossa e di Frasassi” organizzato dal Parco in collaborazione con il comitato del WWF “Oasi Bosco Frasassi” “Notevole è stato l\'interesse suscitato dalla tematica e dal programma - commenta Scotti - e le adesioni hanno abbondantemente superato il limite iniziale di 40 partecipanti che ha determinato la decisione dell’Amministrazione del Parco, a partire dal presidente Fabrizio Giuliani, di estendere la partecipazione a tutti coloro che si sono iscritti. È interessante – sottolinea - il fatto che le adesioni sono giunte da tutte le zone delle Marche ed è altrettanto confortante è il dato relativo all’età dei partecipanti. Ciò testimonia che questo tipo di attività formative risulta gradito anche ai cittadini più giovani che hanno grande sensibilità verso i temi della conoscenza e del rispetto dell’ambiente in cui viviamo”.


Il corso si terrà dal 31 marzo al 28 aprile nella sede operativa del Parco, in via Marcellini a Serra San Quirico. Previsti 9 incontri con dibattito in programma ogni martedì e giovedì dalle 20.30 alle 22.30 e 3 esercitazioni sul campo organizzate per sabato 4, sabato 11 e domenica 19 aprile. Saranno affrontati argomenti come l’anatomia, la fisiologia e l’ecologia degli uccelli. Verrà discussa anche l’importanza della conservazione di questa classe di animali e la check list di quelli nidificanti e svernanti nel Parco. Inoltre, verranno illustrati i progetti di ricerca e monitoraggio realizzati dal Parco come lo studio della biologia riproduttiva dei rapaci del Parco. Il progetto “merlo acquaiolo” e l\'attività di inanellamento a scopo scientifico. Lo studio della migrazione e dell\'uso delle praterie degli uccelli nel Parco. Il progetto “starna”. La storia biologica dell\'aquila reale di Frasassi. Possiamo affermare – rileva – che si tratta di un corso molto articolato che prevede esercitazioni per il riconoscimento degli uccelli in relazione alla differenti tipologie di ambienti, come le gole rupestri, gli ambienti fluviali le prateria montane del Parco. Di sicuro interesse l’esercitazione dedicata alle attività di inanellamento a scopo scientifico”.


I docenti sono Stefano Allavena, Marco Andreini, Jacopo Angelini, Pierfrancesco Gambelli, Paolo Giacchini, Mauro Magrini, Paolo Perna”.


da Parco della Gola della Rossa Frasassi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2009 alle 18:04 sul giornale del 27 marzo 2009 - 999 letture

In questo articolo si parla di attualità, Parco della Gola della Rossa Frasassi





logoEV