La Provincia incontra il Maestro Wang Zhi Xiang, guru del Tai Chi Chuan

Eliana Maiolini 1' di lettura 17/04/2009 - Eliana Maiolini ha salutato il Maestro Wang Zhi Xiang, conosciuto in tutto il mondo per essere un esperto dell\'antica arte marziale cinese denominata Tai Chi Chuan.


\"Sono affascinata da questo incontro - ha detto l\'Assessore provinciale allo sport Maiolini - pensiamo sempre che lo sport sia solo volontà, sforzo, sudore; questo modo invece di spiegare lo sport, in modo pacato, esprime un equilibrio cercato e trovato\".

Il Tai Chi Chuan, detto anche Taiji, infatti, racchiude un\'antichissima tradizione culturale, filosofica e storica della Cina e si esprime attraverso gesti molto lenti e rigorosi, volti a un congiungimento con la Natura e l\'energia dell\'universo.


\"Un maestro del genere è una figura abbastanza rara - ha aggiunto Sergio Bozzi, praticante di questa disciplina - Xiang è anche un grande esperto in campo medico e un colto pittore calligrafo. Abbiamo tanto da imparare dalla tradizione cinese; questo è un contributo raro che unisce l\'aspetto psicofisico a una cultura millenaria che ci spinge a ripensare anche la nostra.\"


Dal 15 al 21 Aprile il M° Wang Zhi Xiang è nelle Marche, invitato dal M° Claudio Cicarilli di Civitanova Marche. Numerosi allievi, in particolare della Provincia di Ancona, l\'hanno seguito e lo seguiranno nei suoi periodici tour di insegnamento in Europa.






Questo è un articolo pubblicato il 17-04-2009 alle 17:10 sul giornale del 17 aprile 2009 - 1169 letture

In questo articolo si parla di sport, eliana maiolini, Simone Ghergo, Wang Zhi Xiang, Claudio Cicarilli, Sergio Bozzi





logoEV