A Fabriano un master di chirurgia estetica

3' di lettura 18/01/2010 - Si è svolta nella sala convegni S. Parca dell\'Ospedale di Fabriano la sessione del Master Universitario in Chirurgia Estetica Morfodinamica dell\'Università di Milano giunto alla decima edizione.

Il prof. Piero Guidarelli, del Comitato Ordinatore dell’Ateneo Milanese e Direttore Scientifico del Master ci spiega “La chirurgia estetica, si identifica con un settore della chirurgia, che, negli ultimi anni, a causa di una vera e propria pressione sociale, sembra aver progredito nella sua importanza. Sempre più persone richiedono interventi per migliorare l\'aspetto estetico o per combattere i danni causati dall\'invecchiamento, sempre più medici si propongono per la soluzione di questi problemi. Per cui l\'istituzione di una struttura didattica per il continuo perfezionamento delle tecniche deve essere garantita nella sua sostanza da organismi autorevoli e l’Università di Milano indiscutibilmente lo è”.



Ad onor di cronaca va sottolineato che primo in Italia e in Europa, per la sua completezza ed ufficialità,questo master si svolge a Milano presso la sede dell’Istituto di Chirurgia plastica nell’ospedale Humanitas, quattro sessioni (gennaio, marzo giugno e settembre) a Fabriano e una settimana presso l’Università di Bordeaux dove si effettuano le esercitazioni su cadavere.“La didattica teorica” è ancora Guidarelli a parlare “occupa la metà circa dei tempismi a disposizione mentre la parte pratica si concretizza in esercitazioni di antropotomia e in dimostrazioni nelle sale operatorie o con trasmissioni in diretta degli interventi chirurgici”. Come detto del Comitato Ordinatore dell’Ateneo Milanese fa parte quest’ultimo, anche direttore scientifico del Master e perciò Fabriano è diventata ormai la sede storica extrauniversitaria di questo evento scientifico che ha acquisito una notevole importanza nazionale e internazionale.



Durante i cinque giorni dell’evento, sono stati eseguiti interventi, trasmessi in diretta, di chirurgia mammaria oncologica e ricostruttiva effettuati dal noto agro-chirurgo e dal dr. Franco Tobaldi, Primario chirurgo dell’Ospedale che da anni fa parte del corpo docente. Spazio è stato dedicato pure alle lezioni teoriche sulla rinoplastica e chirurgia facciale e alla discussione con notevole soddisfazione da parte degli allievi, chirurghi provenienti da tutte le regioni d’Italia isole comprese, che quest’anno sono ben 25 infatti data la grande richiesta è stato accordato dal Rettore l’aumento del numero dei partecipanti, e che hanno molto apprezzato la splendida struttura della sala convegni e del gruppo operatorio messi a disposizione dalla direzione della Z.T. 6 di Fabriano, ma anche le bellezze artistiche e la gastronomia della città.



La prossima sessione del Master si svolgerà dal 1 al 5 febbraio a Milano, mentre il prossimo appuntamento a Fabriano sarà dal 1 al 5 marzo sempre con lezioni teoriche e interventi chirurgici trasmessi in diretta. “Un doveroso ringraziamento da parte della direzione del Master” conclude Guidarelli “va alla Direzione della Zona Territoriale 6 di Fabriano, al personale medico e paramedico del dipartimento chirurgico e del gruppo operatorio, al personale tecnico e amministrativo che, con la disponibilità e professionalità dimostrate hanno consentito il regolare svolgimento di tutte le attività didattiche”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2010 alle 17:21 sul giornale del 19 gennaio 2010 - 5448 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, zona territoriale 6, Daniele Gattucci





logoEV