Referendum, Lodolini: 'Giornata memorabile'

Emanuele Lodolini 1' di lettura 13/06/2011 -

Oggi è una giornata memorabile. Fu un referendum a liberarci dalla monarchia e a sancire la nascita della nostra Repubblica e, sempre pensando ai referendum, vengono alla mente momenti significativi di grandi conquiste di civiltà e di democrazia. Oggi erano in gioco erano beni comuni quali l'acqua, l'aria e l'uguaglianza dei cittadini di fronte alle legge.



In provincia di Ancona il Partito Democratico si è mobilitato con grande convinzione, insieme a comitati e cittadini, per raggiungere il traguardo del quorum e per votare 4 Sì. Un obiettivo certamente ambizioso, non scontato, ma che immaginavamo alla nostra portata. Ci abbiamo creduto e i dati della nostra provincia ci danno ragione e merito. Quello della provincia di Ancona è tra i primi dieci risultati, in termini di partecipazione, a livello nazionale. Abbiamo organizzato presidi, volantinaggi e decine di incontri pubblici, presidiato la rete e i social network come Facebook.

L'esito del voto chiarisce in modo definitivo l'intenzione degli italiani di voltare pagina e conferma quel vento del cambiamento che ha cominciato a soffiare pochi giorni fa alle elezioni amministrative. Ecco il 14 giugno è una nuova giornata di gioia per noi, per il nostro paese e per un futuro che anche dalla provincia di Ancona guardiamo negli occhi con fiducia.


da Emanuele Lodolini
segretario Pd prov. Ancona




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2011 alle 17:07 sul giornale del 14 giugno 2011 - 561 letture

In questo articolo si parla di referendum, emanuele lodolini, politica, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/l2D





logoEV