Costantini: per la Merloni dare il via all’Accordo di Programma

comune di fabriano stemma 2' di lettura 07/07/2011 -

In relazione all’attuale situazione della “Antonio Merloni spa” l’assessore al Lavoro del Comune di Fabriano, Angelo Costantini dichiara: Fra pochi giorni termina il periodo entro il quale i commissari straordinari incaricati della vendita della Antonio Merloni Spa dovevano cercare di vendere l’azienda nel suo complesso. Purtroppo tutto lascia credere che entro questo lasso di tempo la vendita complessiva non ci sarà e si farà sempre più larga la strada per la cosiddetta “vendita a spezzatino”.



Su questa strada, del resto, vi sono già state delle offerte che, ovviamente, proprio per la loro natura parziale sono in grado di dare occupazione solo ad una parte limitata di persone.

Diventa quindi fondamentale far partire il cosiddetto Accordo di Programma, a suo tempo siglato dalle Regioni Marche ed Umbria unitamente al Ministero dello Sviluppo Economico, patto che mette a disposizione 70 milioni di euro per favorire la reindustrializzazione del territorio.

Si tratta di una strada che può portare consistenti benefici anche se vi sono clausole che, al momento, appaiono limitate e per le quali sarebbe bene, fin da subito, pensare a delle modifiche come del resto sta già cercando di fare la Regione.

In sostanza si tratta di far si che quanti assumeranno ex-lavoratori della Antonio Merloni per dare vita a nuove attività produttive, possano avere vantaggi tali da spingere ulteriormente il proprio interesse.

Una idea potrebbe essere quella di raddoppiare a 20.000,00 euro l’incentivo previsto nell’assunzione di ogni lavoratore oggi stabilito a 10.000,00 euro. Oppure non far pagare al nuovo datore di lavoro i contributi per almeno un paio di anni.

In sostanza si tratta di rendere il più interessante possibile sul piano economico l’assunzione di lavoratori ex Antonio Merloni in modo tale da creare delle basi interessanti per produzioni industriali, attività produttive capaci di assorbire la stragrande maggioranza degli attuali dipendenti che ammontano a circa 2.400 unità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2011 alle 10:58 sul giornale del 08 luglio 2011 - 882 letture

In questo articolo si parla di politica, fabriano, Comune di Fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/m3Q





logoEV