Lodolini, una cartolina al gruppo dirigente PD per ricordare gli impegni prossimi

Cartolina PD 3' di lettura 01/08/2011 -

Agosto mese di ferie e vacanze, ma non per il Partito Democratico della provincia di Ancona, in queste ore alle prese con la mobilitazione contro la manovra economica del Governo e con l’organizzazione delle Feste PD che si terranno tra fine agosto e i primi di settembre a Jesi (sede della Festa provinciale), Chiaravalle e Fabriano. Anzi, se un tempo, quando si andava in vacanza, non si mancava mai di spedire una cartolina a familiari ed amici per salutare e far conoscere il luogo in cui si era andati, lunedì il Segretario provinciale PD Emanuele Lodolini ha voluto inviare una cartolina al gruppo dirigente PD, Sindaci, Parlamentari, Amministratori ai vari livelli, coordinatori di Circolo.



Non il classico "buone ferie, un caro saluto da...". Tutt’altro. Perché di fronte all’acuirsi ed ai pericoli della crisi economica, al carovita tornato a crescere come non accadeva da anni, ai tagli del Governo agli Enti Locali e ai cittadini c’è ben poco da riposarsi. E ancora l’esigenza di condividere a che punto è il viaggio del PD nel nostro territorio e la meta successiva, quella delle amministrative del 2012, per rendere partecipe il ricevente del viaggio. Viene da sorridere a leggere le ultime dichiarazioni del Ministro Calderoli che governa da tre anni questo paese e da otto degli ultimi dieci anni. Se c`è uno che ha fatto ferie in questi anni è proprio lui. E se oggi siamo arrivati a questo punto, con un Paese in questa situazione lo si deve proprio all`assenza di politiche, alla incapacità della maggioranza di gestire una crisi economica a fronte di un PD che da mesi chiede interventi incisivi. Nella cartolina inviata dal Segretario Lodolini vi si ritrova lo slogan “Il Meglio deve ancora venire”. Un invito e uno stimolo a fare sempre di più e meglio, in una fase molto complessa, nell’interesse dei cittadini. Nell’amministrare ci basiamo sulla vita reale delle persone e non su delle favole ammaliatrici. Ci poniamo obiettivi sempre più ambiziosi, perché abbiamo l'umiltà che ci permette di riconoscere in cosa possiamo ancora migliorare. Senza mai perdere di vista le contingenze del momento, stiamo attraversando anni difficili E in Provincia con la Presidente Patrizia Casagrande ci siamo impegnati a reagire alla crisi e a sostenere il lavoro.

Mettendo al primo posto il tessuto produttivo della nostra bellissima provincia garantendo la tenuta del tessuto sociale. È stata incrementata la spesa per il sostegno alle fasce più deboli e mantenute le risorse per cultura, turismo e ambiente, che consideriamo leve di sviluppo decisive per il rilancio del nostro modello di sviluppo. Vogliamo continuare a concentrarci sui problemi reali e sulle idee per risolverli. Non abbiamo mai negato l'esistenza di una crisi economica e questo ci ha permesso di impegnarci immediatamente per tenere la testa fuori da una crisi che morde ancora lavoratori, famiglie, imprese ma soprattutto i sogni dei nostri giovani. E allora “il meglio deve ancora venire” è un messaggio di speranza Questo deve essere lo spirito che la politica deve sapere interpretare. Impegno, coraggio, umiltà, passione, visione. Sono le parole chiave del vocabolario del Pd. Sono proprio questi, del resto, gli elementi che caratterizzano la nostra storia e il nostro popolo.








Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2011 alle 17:26 sul giornale del 02 agosto 2011 - 677 letture

In questo articolo si parla di emanuele lodolini, ancona, pd, emenuele lodolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/n2u





logoEV