Sassoferrato: vandali contro la sede Cgil, svastiche e croci celtiche sui muri

polizia 1' di lettura 10/08/2011 -

Svastiche, croci celtiche e scritte 'anticomunisti' con le bombolette spray contro la sede della Cgil a Sassoferrato in via Fontanelle.



L'episodio, avvenuto nella notte tra lunedì e martedì, è stato scoperto la mattina seguente dal segretario Lino Zingaretti che ha immediatamente segnalato le scritte a sfondo politico-ideologico al Commissariato.

Gli Agenti, guidati dal vice questore Massimo Nucara, intervenuti sul posto per i rilievi e gli accertamenti del caso hanno ora avviato le indagini per risalire all'identità dei vandali.






Questo è un articolo pubblicato il 10-08-2011 alle 16:39 sul giornale del 11 agosto 2011 - 1103 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, fabriano, sassoferrato, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/okz





logoEV