Tra Sogno e Realtà: arte, cultura e turismo nel centro città

4' di lettura 11/12/2011 -

Il 22 dicembre 2011 andrà in scena, nel cuore di Fabriano, un inedito spettacolo di danza racchiuso in un percorso itinerante studiato come forma di riappropriazione del tessuto urbano e il cui ricavato avrà scopi benefici.



" Tra Sogno e Realtà" è il nome di questo originale progetto originale, presentato nel corso di una conferenza stampa dall' A.S.D. Centro Danza e Spettacolo Kaos (direzione artistica di Mauro Bocchi, Daniela Cipollone e Anna Gasparini) che ha come obbiettivo principale la formazione professionale degli allievi nei settori della danza e dello spettacolo.

L’iniziativa che ha il Patrocinio del Comune di Fabriano, ed ha avviato concreti contatti di collaborazione con la Fondazione della Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana e Made in Fabriano Academy, si caratterizza, come detto, per l’individuazione di un “circuito studiato come forma di riappropriazione del tessuto urbano, gestito attraverso una nuova visuale: gli spazi storici vengono vissuti e utilizzati dalle persone in modo completamente inusuale. “Tra teatro di strada, performance di danza, musical, arte e improvvisazione” hanno spiegato Mauro Bocchi e Rossella Marinelli, che insieme a Daniela Cipollone e Anna Gasparini, ne firmano la direzione artistica “tutto in un percorso guidato per circa trenta spettatori alla volta che si ripete ogni dieci minuti. Le scene da svolgere per ogni performance ricorderanno l'atmosfera del Natale con temi anche non prettamente tradizionali ma che ne racchiudono comunque lo spirito- ancora - il percorso è diviso in sei location che formano naturalmente un percorso sopraelevato che non ostacola la circolazione del traffico urbano e in maniera fluida permette ai visitatori di godere della fusione che si creerà tra le arti e l'architettura. Le scenografie” hanno sottolineato i giovani protagonisti di questo evento “saranno realizzate dal Liceo Artistico “E. Mannucci”, gli impianti luci e audio forniti dall' Area Service di Andrea Barbarossa e il ricavato dell'offerta libera, posta a fine percorso, sarà devoluta in beneficienza al centro socio riabilitativo di Fabriano "Un Mondo a Colori".

In questo contesto si raggiunge anche un altro degli obiettivi del Centro Danza e Spettacolo Kaos, nato il 7 settembre 2011 a Fabriano e già forte di molte decine di soci “unire e sensibilizzare, attraverso la sinergia con altre società, compagnie e associazioni, quella che è la cittadina di Fabriano da sempre attiva nel settore artistico, in modo da valorizzare, mantenere e rafforzare il proprio patrimonio culturale e non da ultimo, incrementare il turismo del territorio”. Infatti, alla manifestazione per la quale “Non si esclude la possibilità che possa diventare una ricorrenza annua, creando così un evento natalizio caratteristico della città di Fabriano“ prenderanno parte noti personaggi della danza come Fabrizio Siepi, Serena Mastrosimone, le scuole Cantiere Danzarte di Tolentino ed Etra di Camerino ed è già partito, tramite Made in Fabriano Academy, l’approccio con la Confcommercio per studiare l’apertura dei negozi del centro storico, visto che lo spettacolo inizierà alle 16 e terminerà dopo le 22. Entrando nel merito di " Tra Sogno e Realtà" va subito detto delle location.

La prima individuata è il Loggiato di San Francesco, dove verrà sviluppato il tema: "La Fabbrica di Cioccolato" di Tim Burton, con una esibizione di Hip-Hop e Break Dance. La seconda, è la Piazzetta antistante l'Oratorio della Carità. Tema "Lo Schiaccianoci " di Marius Petipa, letto in chiave di danza classica. Segue l’Atrio del Teatro Gentile. Tema: "Edward Mani di Forbice" di Tim Burton, rappresentato come danza contemporanea. Con queste residenze sono state scelte pure il Palazzo del Podestà, tema “Passaggio Fatato”, esibizione di danza Orientale e Canto e i Giardini del Poio e Chiostro della Pinacoteca, tema: Nightmare Before Christmas di Tim Burton, un mix di Style e Musical. Il 13 novembre – hanno concluso i responsabili di questa nuova struttura che si estende su una superfice di 250 metri quadrati, immersi nella bellissima zona di Colle Villano a soli 300 metri dal centro - ci sarà un ulteriore evento importante con Michele Oliva insegnante presso la BDC di New York”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2011 alle 19:24 sul giornale del 12 dicembre 2011 - 676 letture

In questo articolo si parla di attualità, Daniele Gattucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sOq





logoEV