Sorpresa a fare acquisti con carta di credito rubata, denunciata una 31enne

carta di credito 1' di lettura 22/02/2012 - Una fabrianese di 31 anni è stata denunciata dai Carabinieri per aver tentato di fare acquisti con una carta di credito rubata.

Ad incastrare la donna, che avrebbe dichiarato di aver rinvenuto il portafogli della vittima in uno stabilimento dove aveva lavorato saltuariamente, sono state le registrazioni delle telecamere a circuito chiuso dei negozi del centro. Esercizi commerciali in cui la 31enne aveva tentato di pagare con la carta di credito della denunciante.

Agli inizi di gennaio infatti una donna aveva denunciato lo smarrimento del proprio portafogli con 1300 euro e i documenti, oltre la carta di credito. Dopo alcuni giorni, la banca avvertiva la donna che la sua carta di credito era stata utilizzata in due negozi del centro, così la stessa aveva provveduto ad avvisare i Carabinieri. Giunti sul posto i militari, coordinati dal capitano Benedetto Iurlaro e dal comandante di stazione Alessandro Palombi, grazie alla collaborazione degli esercenti hanno visionato i nastri risalendo quindi alla 31enne.

La fabrianese, che dovrà rispondere dei reati di furto aggravato e indebito utilizzo di carta di credito, avrebbe pertanto confessato di aver tentato di cercato di fare acquisti con la suddetta carta ma avrebbe detto di non aver rubato il portafogli. Secondo il suo racconto, quando lo ha trovato nello stabilimento, all'interno non c'erano più i soldi denunciati dalla legittima proprietaria.






Questo è un articolo pubblicato il 22-02-2012 alle 15:53 sul giornale del 23 febbraio 2012 - 767 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, fabriano, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vy1