Indesit: proposta della Regione Piemonte lascia uno spiraglio

manifestazione nazionale 15 giugno a Fabriano 1' di lettura 20/06/2012 - In occasione dell'incontro, tenutosi martedi 19, tra i sindacati Fiom-Fim-Uilm e il Gruppo Indesit al Ministero dello Sviluppo Economico sarebbe arrivata una proposta da parte della Regione Piemonte che l'azienda potrebbe prendere in considerazione.

La Regione Piemonte offrirebbe incentivi all'attività di ricerca e sviluppo, alla formazione del personale e alla ristrutturazione dello stabile al fine di rendere sostenibile l'attività industriale nello stabilimento di None, stabilimento che invece l'azienda starebbe per chiudere. Questa sarebbe stata la proposta per la quale il Gruppo Indesit avrebbe deciso di prendere tempo, lasciando così intravedere uno spiraglio di accordo. Il 27 giugno infatti verrà convocato un nuovo vertice con i sindacati e dall'azienda potrebbe arrivare, proprio in questa data, una risposta sicura.






Questo è un articolo pubblicato il 20-06-2012 alle 16:12 sul giornale del 21 giugno 2012 - 960 letture

In questo articolo si parla di lavoro, fabriano, vivere fabriano, Raffaela Cesaretti, manifestazione nazionale 15 giugno a fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ACu