Sassoferrato: ripresa della scuola, gli auguri del sindaco ai ragazzi

scuola 2' di lettura 14/09/2012 - In occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico il sindaco Pesciarelli e l'intera amministrazione comunale rivolgono i migliori auguri per una proficua attività ai dirigenti scolastici, agli insegnanti, al personale non docente, agli studenti ed ai loro genitori.

Sono ottocentotrentatre gli studenti, tra quelli iscritti alle scuole dell’infanzia, elementari, medie e delle superiori, distribuiti nei plessi scolastici del Comune. Una popolazione scolastica numerosa a cui deve essere rivolta un’attenzione particolare, soprattutto in un momento, come quello che stiamo vivendo, contrassegnato da una crisi dei valori ideali e dei principi etici e morali, oltre che da una grave recessione economica che pone seri interrogativi sul futuro occupazionale delle giovani generazioni. Per alcuni ragazzi e ragazze è l’inizio di una nuova esperienza, quella che, per la prima volta nella vita, li chiama ad un impegno di responsabilità, per tutti gli altri, invece, è la prosecuzione di un percorso di formazione che è fondamentale per il loro futuro. L’avvio di ogni anno scolastico costituisce sempre un evento significativo, che coinvolge tutte le componenti del mondo scolastico, impegnate a dar vita alla realizzazione di quel progetto di apprendimento e arricchimento culturale, educativo e formativo che costituisce la base di ogni società civile ed evoluta.

Un progetto che potrà trovare concreta e piena attuazione soltanto attraverso la professionalità, l’impegno, l’entusiasmo del corpo docente e la stretta collaborazione e il senso di responsabilità di tutti i soggetti interessati, nessuno escluso. In tal senso, l’Amministrazione comunale, nell’ambito delle proprie competenze e risorse, farà sicuramente la sua parte operando in stretta sinergia con l’istituzione scolastica, in particolare per garantire agli studenti ambienti idonei per lo svolgimento delle attività didattiche, adeguati servizi di trasporto e di mensa scolastica, aiuto alle famiglie in difficoltà economiche, attenzione alle esigenze dei ragazzi portatori di handicap e sostegno a quelli stranieri per una più rapida integrazione nel tessuto sociale della nostra comunità. Vorrei sottolineare, infine, che questo nuovo anno scolastico è caratterizzato da un aspetto carico di significati per la nostra comunità, in quanto coincide con il centenario della costruzione dell’edificio scolastico di Piazzale Partigiani del Monte Strega, inaugurato il 28 ottobre del 1912. A tale riguardo, stiamo lavorando, in collaborazione con la Dirigenza dell’Istituto scolastico comprensivo, per celebrare degnamente l’evento rievocativo con una manifestazione che si terrà nel periodo natalizio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2012 alle 15:06 sul giornale del 15 settembre 2012 - 664 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, sassoferrato, Comune di Sassoferrato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DPk





logoEV