‘Home care premium’: firmato l’accordo sui progetti innovativi di assistenza domiciliare

Giancarlo Sagramola 2' di lettura 28/02/2013 - E’ stato firmato in questi giorni dal Sindaco del Comune di Fabriano Giancarlo Sagramola e dal Dirigente della Direzione Regionale dell’INPS – gestione ex –INPDAP – l’accordo di programma per la realizzazione sul territorio dell’Ambito territoriale Sociale n°10 (Fabriano, Cerreto d’Esi, Genga, Sassoferrato e Serra San Quirico) del progetto ‘Home Care Premium 2012’.

Il progetto prenderà avvio il 1 giugno 2013, avrà la durata di un anno ed è rivolto a 80 dipendenti e pensionati pubblici, utenti della gestione Inps ex Inpdap, ai loro coniugi conviventi e i ai loro familiari di primo grado, non autosufficienti che saranno individuati e valutati entro il 31 maggio 2013.

I principali benefici previsti dal progetto sono: contributi economici mensili, in relazione al bisogno ed alla capacità economica della famiglia (ISEE), fino ad un valore massimo di € 1.200,00 mensili, erogati direttamente dall’INPS-Gestione ex-Inpdap alla famiglia che si prende cura della persona non autosufficiente; frequenza di centri diurni; servizi di trasporto; istallazione di ausili e demotica per ridurre lo stato di non autosufficienza; servizi di sollievo domiciliare, svolti da operatori o volontari.

Il progetto inoltre prevede attività di formazione, consulenza e supporto ai nuclei familiari che si prendono cura dei familiari non autosufficienti, dei volontari e delle assistenti familiari; attività di valutazione della non autosufficienza e redazione del programma socio-assistenziale familiare, da condividere insieme alla persona non –autosufficiente e alla sua famiglia. Il progetto, che sarà realizzato anche con la fondamentale collaborazione dei soggetti del terzo settore presenti nel territorio dell’Ats 10 (associazioni di volontariato, cooperative sociali, organizzazioni sindacali) entrerà nella fase operativa nel mese di marzo 2013 e si concluderà nel mese di settembre 2014.

‘Il nostro Comune, capofila dell’ambito territoriale 10, – ha dichiarato il Sindaco Giancarlo Sagramola - si caratterizza sempre più per una attenta ricerca di finanziamenti nazionali, europei e regionali capaci di migliorare la qualità dei servizi ai cittadini in situazione di disagio, incrementando così le risorse locali’.

L’Ufficio di Coordinamento dell’Ats 10 di Fabriano renderà note le modalità e i termini delle presentazioni delle istanze.






Questo è un articolo pubblicato il 28-02-2013 alle 20:06 sul giornale del 01 marzo 2013 - 2071 letture

In questo articolo si parla di politica, giancarlo sagramola, fabriano, Comune di Fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/J57





logoEV