Banca Marche stanzia 20 milioni per la reindustrializzazione delle aree ex Merloni

1' di lettura 01/03/2013 - 20 milioni di euro a supporto dell'Accordo di programma per la reindustrializzazione delle aree coinvolte dalla crisi del Gruppo Antonio Merloni. Questo l’ammontare del plafond rotativo stanziato da Banca Marche in sostegno dell’Accordo di programma Mse-Regioni.

La banca prevede facilitazioni creditizie a breve termine per anticipare contributi a fondo perduto. Saranno finanziati gli stati di avanzamento lavori relativi a progetti di investimento approvati, ma anche anticipi di contributi per futuri apporti di capitale di rischio.






Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2013 alle 14:07 sul giornale del 02 marzo 2013 - 914 letture

In questo articolo si parla di lavoro, redazione, vivere fabriano, Andrea Ugolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/J62





logoEV