La Fondazione Gianfranco Fedrigoni per la valorizzazione delle cartiere fabrianesi

1' di lettura 07/03/2013 - Al fine di tutelare il patrimonio storico delle Cartiere Miliani Fabriano, oggi di proprietà della Fedrigoni S.p.A. di Verona, la Fondazione G. Fedrigoni, Istituto Europeo di Storia della Carta e delle Scienze Cartarie, ha approvato un progetto di catalogazione delle n.1.553 ‘forme’ o ‘moduli’ per la fabbricazione della carta a mano, delle quali alcuni esemplari sono stati concessi in comodato d’uso ai Musei della Carta e della Filigrana di Fabriano (AN) e di Pioraco (MC).

L’iniziativa che rientra nelle finalità dello Statuto Sociale della Fondazione avrà come risultato la valorizzazione e fruizione di un prezioso patrimonio unico nel suo genere in Europa. L’esecuzione del progetto è stato affidato ad un gruppo di lavoro di esperti nel settore dei beni storici attinenti alla fabbricazione della carta a mano, con la collaborazione della dott.ssa Claudia Caldari, della Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici e Etnoantropologici delle Marche, nell’ambito dei propri compiti istituzionali.






Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2013 alle 15:36 sul giornale del 08 marzo 2013 - 1145 letture

In questo articolo si parla di economia, carta, Fondazione Gianfranco Fedrigoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/KjC





logoEV