Indesit, Spacca: 'Soluzione sostenibile solo attraverso proficuo rapporto di dialogo e collaborazione'

Gian Mario Spacca 1' di lettura 16/07/2013 - Un incontro necessario, per riallacciare le relazioni fra azienda ed organizzazioni dei lavoratori. Dopo le tensioni di questi giorni è positivo che si sia evitata una rottura del tavolo nazionale: tutte le parti hanno riconfermato l’impegno al dialogo e al confronto nel merito dei problemi, così come abbiamo sempre richiesto.

E’ stata confermata anche l’importanza, quale intervento di politica industriale nazionale, del progetto di piattaforma fisica di ricerca e innovazione che abbiamo proposto: sarà approfondito nello specifico tavolo di lavoro interistituzionale che è stato attivato.

Abbiamo confermato l’impegno della Regione Marche alla sua realizzazione perché tale progetto può stimolare il confronto tra azienda e sindacati, agevolando la necessaria modifica del piano Indesit, per coniugare la tutela dei diritti dei lavoratori e le ragioni della competitività, e soprattutto esorcizzare il pericolo di un trasferimento delle produzioni industriali al di fuori dell’Italia.

Ribadiamo che tale vertenza può trovare una soluzione sostenibile solo attraverso un proficuo e responsabile rapporto di dialogo e collaborazione tra azienda, organizzazioni dei lavoratori e istituzioni. In questa direzione l’impegno della Regione Marche non verrà mai meno”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2013 alle 17:25 sul giornale del 17 luglio 2013 - 766 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, gian mario spacca, indesit

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Pv4





logoEV