Indesit: stretta per un'intesa al Mise. Tavolo tra azienda e sindacati per accordo

indesit 1' di lettura 03/12/2013 - Si va verso la stretta per un accordo nella vicenda di Indesit Company. Al ministero dello Sviluppo economico infatti, dalle 16.30 di martedì 3 dicembre, l'azienda e i sindacati sono tornati a sedersi attorno a un tavolo.

A seguito dell'interruzione delle trattative a un passo dall'accordo, avvenuta al termine di un'intera notte di confronto tra il 18 e il 19 novembre scorsi, si è così ripreso a dialogare. Dopo una prima fase di incontri separati tra i tecnici del ministero e i rappresentanti delle due parti, si va verso la verifica dei margini di un'intesa a 6 mesi dall'inizio del confronto.

L'ultimo tavolo tra Mise, l'ad Milani e le parti sociali si era concluso con la rottura della trattativa e con l'avviamento della procedura di mobilità per 1.425 lavoratori da parte dell'azienda che aveva constatato "l'impossibilità incomprensibile di raggiungere un accordo con le Organizzazioni Sindacali".






Questo è un articolo pubblicato il 03-12-2013 alle 20:15 sul giornale del 04 dicembre 2013 - 960 letture

In questo articolo si parla di lavoro, redazione, fabriano, vivere fabriano, indesit, Andrea Ugolini, indesit: 1425 volte no, FIM-FIOM-UILM, ministero per lo sviluppo economico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Vsi





logoEV