Il fascino della storia da ascoltare…al pianoforte

Complesso San Benedetto a Fabriano 1' di lettura 02/12/2013 - L’Accademia dei Musici e il Museo del Pianoforte storico e del Suono, alla presenza del Maestro Claudio Veneri e di illustri ospiti, pianisti e compositori di fama internazionale, del sindaco Sagramola e del Governatore Gian Mario Spacca, illustreranno sabato 7 dicembre nella suggestiva sede del complesso di San Benedetto progetti e programmi per il 2014.

Un bilancio estremamente positivo per il primo anno di attività dall’insediamento a Fabriano, grazie anche alla lungimiranza del Comune.

Un disegno a lungo elaborato dai fratelli Claudio e Valerio Veneri, che si materializza attraverso l’avvio di una scuola di formazione europea, di una qualificata Bottega del restauro, fino al progetto della Villa dei Musici che fa del marketing territoriale e dell’attrattività internazionale un valore aggiunto per un’intera regione come le Marche al centro degli interessi culturali, artistici e storici di musicisti, artisti e appassionati di tutto il mondo.

La presentazione del Polo Musicale Internazionale e delle altre attività e programmi, compresi gli attesi concerti di dicembre e di gennaio, sarà occasione, dalle ore 11 di sabato 7 dicembre, anche per una visita guidata al Museo del Pianoforte storico, dove è stata ricostruita in modo accurato e originale l’atmosfera dell’epoca, quando il pianoforte era protagonista della vita sociale, dei salotti buoni dell’alta società e delle corti nobiliari.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2013 alle 13:54 sul giornale del 06 dicembre 2013 - 974 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di musica, cultura, fabriano, complesso san benedetto a fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VmA





logoEV