La Diocesi di Fabriano-Matelica invita a partecipare al 'Cesto della Carità'

1' di lettura 06/12/2013 - Nel periodo in cui la Chiesa si prepara al prossimo Avvento del Natale, ai cristiani si richiede un momento di riflessione particolare verso i poveri, verso i bisognosi, verso tutti coloro che si trovano in condizioni di disagio.

Aver istituito il tradizionale "Cesto della Carità" è il gesto più significativo e amorevole che la nostra diocesi attua attraverso le parrocchie.

Significativo è il risultato ottenuto negli anni passati: circa 20 quintali di generi alimentari non deperibili sono stati raccolti nell'anno 2011, altrettanti nel 2012 hanno consentito di alleviare le preoccupazioni di 300 famiglie in difficoltà.

Speriamo che nel 2013, anno in cui la situazione generale nel territorio diocesano non migliora, la generosità e la condivisione che caratterizzano tale gesto, possano ancora una volta dare un aiuto alle tante persone in condizioni di povertà. Partecipare a questa iniziativa vuol dire anche senza essere consapevoli di quanto nel nostro animo aleggia la gioia di fare qualcosa, anche se poco, per il prossimo che soffre.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2013 alle 15:36 sul giornale del 09 dicembre 2013 - 700 letture

In questo articolo si parla di cultura, caritas

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VBX





logoEV