Sassoferrato: Monica Guerritore apre la stagione del Teatro Sentino con ‘End of the Rainbow’

Monica Guerritore 2' di lettura 11/12/2013 - Al Teatro del Sentino scende una stella! Sarà Monica Guerritore, protagonista di una spettacolare commedia in musica, End of the Rainbow, ad aprire la stagione di prosa 2013/14. Un musical biografico di rara intensità e di grande fascino, che andrà in scena venerdì 20 dicembre alle 21.

Reduce dal grande successo ottenuto a Broadway, lo spettacolo, firmato da Peter Quilter, ripercorre sei settimane di vita di Judy Garland, l’attrice e cantante statunitense di straordinario talento che tra gli anni ‘40 e ‘60 affascinò l’America e non solo. Attraverso le parole, le canzoni e l’interpretazione, la Guerritore “racconta” le ultime fasi della vita della diva hollywoodiana, scomparsa nel ‘69 a soli quarantasette anni d’età. Un musical trascinante, al tempo stesso divertente e tragico, dolce e struggente. Tristezza, solitudine, fragilità, bellezza, inquietudine, passione, ovvero elementi che si intrecciano e che coinvolgono emotivamente lo spettatore.

Diviso in due suggestive fasi sceniche, lo spettacolo, la cui regia è firmata da Juan Diego Puerta Lopez, regala momenti di grande magia. Quella della Guerritore, autentica padrona della scena, è una splendida e appassionata interpretazione nella quale l’artista romana esegue dal vivo anche otto tra le più belle canzoni della Garland e interagisce con il pubblico. Con lei in scena due ottimi interpreti, quali Alessandro Riceci e Aldo Gentileschi. Accattivanti e coinvolgenti le musiche, anch’esse eseguite dal vivo dall’orchestra composta da Vincenzo Meloccaro, Gino Binchi e Stefano Napoli.

La trama: E’ il Natale del 1968 e la Garland si trova a Londra dove alloggia in una suite dell’hotel Ritz Carlton. Insieme al suo amico pianista e compagno di tante avventure Anthony (Aldo Gentileschi) e al suo nuovo amante Mickey Deans (Alessandro Riceci), si prepara per una serie di concerti da tenere nella capitale inglese. E’ decisa a tornare alla ribalta, al grande successo, a rilanciare la sfida. I matrimoni falliti, i tentativi di suicidio, le dipendenze dalle droghe e dall’alcool sembrano lasciati alle spalle, ma…

Biglietti: Platea intero € 25 - Platea ridotto € 20 (giovani fino a 25 anni, adulti sopra i 65 anni, iscritti Università degli Adulti) - Galleria unico € 19.

Info: Comune di Sassoferrato, Ufficio Relazioni con il Pubblico (Piazza Matteotti 4 - telefono: 0732/956231-232-218 - fax: 0732 956234, e-mail: teatrodelsentino@comune.sassoferrato.an.it, oppure consultare il sito internet www.comune.sassoferrato.an.it, area 'Teatro').








Questo è un articolo pubblicato il 11-12-2013 alle 14:10 sul giornale del 18 dicembre 2013 - 789 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di cultura, sassoferrato, monica guerritore, Comune di Sassoferrato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VQq





logoEV