Secondo appuntamento al Teatro Sentino: il 14 gennaio va in scena 'Eva contro Eva'

Pamela Villoresi e Romina Mondello in 'Eva contro Eva' 2' di lettura 07/01/2014 - A teatro va in scena il…teatro. Più precisamente, una rappresentazione di grande qualità e intelligenza e, al tempo stesso, un racconto raffinato sul mondo del teatro e sui rapporti interni tra i suoi personaggi. Il secondo appuntamento della stagione di prosa 2013/14 del Teatro del Sentino, in programma martedì 14 gennaio alle ore 21,00, è con Eva contro Eva, intrigante e coinvolgente commedia di Mary Orr, per la versione italiana di Maurizio Panici e Marzia G. Lea Pacella.

Al centro della scena l’inedita coppia composta da Pamela Villoresi, attrice di grande talento e versatilità, (nel ruolo di Margo Channing, la diva che non vuole cedere il passo alla collega più giovane) e Romina Mondello (nelle vesti di Eva Harrington, la rivale che usa sotterfugi e mezzi subdoli per poter emergere e scalzare l’altra). Completano il cast altri artisti di eccellente valore, quali Luigi Diberti, Massimiliano Franciosa, Stefania Barca, il citato Panici, che firma anche la regia della commedia, e Alessia Spinelli.

La pièce è ispirata all’omonimo, famosissimo film con Bette Davis, Anne Baxter e George Sanders che nel ’50 ottenne ben sei Oscar.

«E’ un acido e caustico affresco - scrive Panici nelle note di regia - estremamente attuale, di uomini e donne che si affannano disperatamente alla ricerca di un attimo di celebrità: così Eva contro Eva si offre come sintesi di un quadro a noi così vicino, dove l’apparire è massima aspirazione per sentirsi “vivi”, per poter esistere».

Dunque, una piccola e agguerrita comunità che è specchio fedele della società di oggi, con le sue piccolezze e le sue ossessioni, soprattutto con il desiderio quasi morboso di arrivare a conquistare una posizione di privilegio, riconosciuta e rispettata da tutti. Eccellente l’allestimento che si fa apprezzare per la splendida scenografia, la cura dei costumi e delle acconciature e per la ricchezza dei particolari.

Biglietti: Platea intero €. 25,00 - Platea ridotto (giovani fino a 25 anni - adulti sopra i 65 anni - iscritti Università degli Adulti) €. 20,00 - Galleria unico €. 19,00 - Riduzione speciale per studenti fino a 18 anni residenti a Sassoferrato €. 15,00.
Info: Comune di Sassoferrato - Ufficio Relazioni con il Pubblico - Piazza Matteotti, 4 - tel. 0732/ 956231-232-218 - fax 0732.956234, e-mail: teatrodelsentino@comune.sassoferrato.an.it, oppure consultare il sito internet www.comune.sassoferrato.an.it, area “Teatro”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2014 alle 13:06 sul giornale del 11 gennaio 2014 - 1362 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, sassoferrato, Comune di Sassoferrato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WMp





logoEV