Stagione Sinfonica al Gentile: venerdì 28 Milenkovich suona Brahms

Stefan Milenkovich 27/02/2014 - Ultimo concerto del tour marchigiano che ha visto protagonista in questo mese Stefan Milenkovich e la FORM. Domani alle 21.15 al Teatro Gentile di Fabriano, il violinista serbo si misura insieme all’Orchestra Filarmonica Marchigiana con il “Concerto per violino e orchestra in re magg. op. 77” di Brahms.

L’esibizione musicale, diretta da David Crescenzi, ha toccato tutte le Marche, da Pesaro ad Ascoli Piceno, calcando i palchi più importanti. Il “Concerto in re magg. op. 77” di Brahms, scritto a suo tempo per uno dei maggiori virtuosi dell’Ottocento, József Joachim, è ora riproposto per il pubblico marchigiano da questo grande talento della scena internazionale contemporanea, Milenkovich.
Nella seconda parte dell’esibizione, un’altra opera di repertorio fra le più amate: la Sinfonia n. 8 di Beethoven, originale, imprevedibile commistione di leggerezza e di potenza, di grazia e di forza; una sinfonia dal “pie’ veloce”, animata da un’energia incessante che le esili strutture neoclassiche “alla Haydn”, recuperate a sorpresa dal compositore nella maturità, a fatica riescono a contenere.
Biglietto da 14 a 18 euro: sono previste riduzioni (per i giovani fino a 25 anni e anziani sopra i 65, iscritti alle scuole di teatro e danza della città, soci Fenalc, circolo Arci, dopolavoro ferroviario, Corale Santa Cecilia, Vox Nova, Giovani Fabrianesi, Corale Diocesana, banda musicale e scuola Barbarino).







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2014 alle 12:40 sul giornale del 28 febbraio 2014 - 673 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di spettacoli, fabriano, Comune di Fabriano, teatro gentile, stefan milenkovich, stagione sinfonica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Zaq