Fabriano: incappucciato e preso a bastonate, tentato omicidio ai danni di un 57enne

pestaggio 1' di lettura 20/05/2014 - Tentato omicidio ai danni di un cinquasettenne, incappucciato e preso a bastonate da due fratelli: è successo intorno alle 20:30 di lunedì 19 maggio in via Romagnoli.

I due fratelli, E.M. di 47 anni e S.M. di 41, albanesi, per cause ancora da definire, ma apparentemente per futili motivi, hanno aspettato sotto casa F. L., marocchino di 57 anni, l'hanno incappucciato con un sacchetto e hanno cominciato a prenderlo a bastonate. All'arrivo dei soccorsi i due si sono dati alla fuga, ma nel giro di poche ore sono stati rintracciati dagli agenti di Polizia, guidati dal Commissario Mario Russo.

Attualmente i due fratelli si trovano in stato di fermo presso il carcere di Montacuto e devono rispondere dell'accusa di tentato omicidio. Nel frattempo la vittima del pestaggio è stata prontamente trasportata all'ospedale E. Profili e ricoverata per diverse lesioni alla testa, ma non si troverebbe in pericolo di vita.






Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2014 alle 15:53 sul giornale del 21 maggio 2014 - 1092 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, fabriano, tentato omicidio, pestaggio, vivere fabriano, emanuela paoloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4wu





logoEV