38 borse lavoro per ricollocare nel mercato del lavoro soggetti over 45

3' di lettura 11/06/2014 - Il Sindaco Giancarlo Sagramola, l'Assessore ai Servizi Sociali Giorgio Saitta, il Presidente della Fondazione CARIFAC Guido Papiri hanno presentato questa mattina il progetto per l'attivazione di 38 borse lavoro finalizzate alla ricollocazione nel mercato del lavoro di soggetti over 45 nato dalla sinergia tra Comune, soggetti del Terzo settore e Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana.

Il Comune, grazie all'attività dell'Ambito Territoriale Sociale n.10, ha lavorato fin dall'uscita del bando regionale per l'individuazione dei soggetti, nell'ambito del Terzo settore, che potevano partecipare all'avviso pubblico regionale.Il progetto è stato quindi presentato da un' Associazione Temporanea di Scopo (ATS) costituita da n.4 cooperative sociali ( tipo A e B), n.2 cooperative agricole forestali e n.1 associazione culturale del territorio:la Cooperativa Sociale COOS Marche (come Ente Capofila), l’ Altesino Società Cooperativa Agricola Forestale, Il Tulipano Società Cooperativa Sociale ONLUS , l'Associazione Teatro Giovani , InConTra Società Cooperativa Sociale, RDM Cooperativa Sociale Agricola Forestale Onlus e la Cooperativa Sociale IRS L'Aurora.

Sono stati individuati quindi, grazie alla sinergia tra Comune e Centro per l'impiego, n. 38 lavoratori/lavoratrici over 45 da ricollocare nel mercato del lavoro che erano in possesso dei requisiti previsti nell'avviso regionale.I 38 soggetti (di cui 29 italiani e 9 stranieri) riceveranno 650,00 mensili e per 6 mesi, a partire da luglio, saranno ospitati presso le seguenti cooperative:Cooperativa Sociale COOS Marche – ospiterà 3 borseAltesino Società Cooperativa Agricola Forestale – ospiterà 8 borseIl Tulipano Società Cooperativa Sociale ONLUS – ospiterà 13 borseL'Associazione Teatro Giovani – ospiterà 1 borsaInConTra Società Cooperativa Sociale – ospiterà 1 borsaRDM Cooperativa Sociale Agricola Forestale Onlus – ospiterà 11 borsaCooperativa Sociale IRS L'Aurora – ospiterà 1 borsa. Il progetto è stato finanziato per il 50% dell'importo complessivo dalla Regione Marche, per il 25% dalla Fondazione Cassa di Risparmio e Cupramontana e per il 25% dalle Cooperative del Terzo Settore.Esprimo grande soddisfazione – ha dichiarato il Sindaco – per la presentazione di questo progetto che ci permette di offrire un'opportunità di lavoro a 38 persone del territorio che si trovano in difficoltà.

Inoltre - continua il Sindaco - è solo il primo di altri bandi regionali sui quali il Comune sta lavorando per creare nuove occasioni di rilancio economico-sociale per la nostra comunità.Ringrazio quindi – conclude– i soggetti che hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto, il Terzo Settore in particolar modo le cooperative che hanno dato vita all'ATS e la Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano che ha seguito, con i Consiglieri Mustica, Benvenuto ed Ottaviani, il progetto fin dalle prime fasi e lo ha poi finanziato per il 25% dell'importo complessivo”Ringraziamenti ai quali si unito anche l'Assessore ai Servizi Sociali Dott. Giorgio Saitta che ha promosso, seguito e coordinato l'iniziativa progettuale.Presenti alla conferenza anche i rappresentanti delle Cooperative Sociali dell'ATS ( Diego Mancinelli e Giampaolo Gherardi per la COOS Marche, Paolo Argalia per la Coop. RdM, Tobia Vincenzo per il Tulipano e Marina Ortolani per l’Associazione Teatro Giovani ) che hanno descritto le attività nelle quali saranno impiegati i borsisti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2014 alle 21:06 sul giornale del 12 giugno 2014 - 1350 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, Comune di Fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/5EB





logoEV