Torna a spacciare a minorenni dopo il carcere: di nuovo arrestato

Marijuana 1' di lettura 03/09/2014 - Nonostante i mesi di carcere scontati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, Dirisu Lucky è stato di nuovo sorpreso a spacciare dai Carabinieri di Fabriano e immediatamente tratto in stato di arresto.

Il 23enne nigeriano era stato arrestato lo scorso 28 febbraio dopo essere stato colto in flagrante in zona Pisana mentre spacciava 15 grammi di marijuana a quattro ragazzi, due dei quali minorenni. Nella sua abitazione erano stati trovati circa 500 grammi di marijuana e un totale di circa 2000 euro in contanti, proventi di spaccio. Dopo un periodo di detenzione scontato presso il carcere di Monteacuto e terminato ad aprile, era stato posto ai domiciliari e infine liberato.
Recentemente i Carabinieri di Fabriano lo hanno di nuovo sorpreso a spacciare ad un minorenne e in seguito all'ennesima perquisizione nella sua abitazione i militari hanno trovato altri 2 Kg di droga. Ora è di nuovo in stato di arresto.






Questo è un articolo pubblicato il 03-09-2014 alle 18:58 sul giornale del 04 settembre 2014 - 700 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, fabriano, arresto, marijuana, spaccio, vivere fabriano, emanuela paoloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/9hg





logoEV