Ginnastica ritmica: per le atlete fabrianesi un inizio 2015 scoppiettante e molto promettente

1' di lettura 03/01/2015 - Un 2014 che va in archivio con molte belle soddisfazioni per la Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano, nonostante fosse il primo anno senza la super-campionessa Julieta Cantaluppi, che abbandonata la pedana attiva ha intrapreso immediatamente la carriera da allenatrice.

Daniela Mogurean, Campionessa d’Italia Junior. Letizia Cicconcelli, entrata di prepotenza nella elitè della individualiste italiane meritandosi un posto fisso nel Team Italia dopo molte ottime prove a livello internazionale. Martina Centofanti, trasferitasi a Desio in quanto entrata nella squadra d’Insieme Nazionale e terzo posto delle ginnaste fabrianesi nel Campionato di Serie A1. Per non scrivere degli innumerevoli podi nelle manifestazioni principali di ritmica italiane.

Il 2015 inizia a Lucca con il tradizionale Torneo Irene Bacci, anteprima della stagione agonistica. La Ginnastica Fabriano si presenta con i suoi gioiellini. Allieve che non si smentiscono e piazzano al primo posto Talisa Torretti, al terzo Giulia Fattorini e al sesto Sofia Raffaeli, mentre tra le più piccole spicca l’ottimo terzo posto di Serena Ottaviani.

Da registrare anche l’esordio in gara della ginnasta Fabiana Pappalardo, siciliana, quest’anno tesserata con Fabriano. Per cui inizio scoppiettante e promettente per un 2015 colmo di appuntamenti prestigiosi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2015 alle 23:33 sul giornale del 05 gennaio 2015 - 989 letture

In questo articolo si parla di sport, fabriano, ginnastica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adBg





logoEV