Investe 16enne e poi scappa: denunciato 54enne di Fabriano

arresto dei carabinieri 1' di lettura 16/01/2015 - E' stato denunciato per lesioni colpose gravissime, fuga dopo incidente con feriti ed omissione di soccorso un 54 enne di Fabriano che ha confessato di aver investito a Perugia un 16 enne, ora in fin di vita, e di essere poi scappato.

Tutto è successo il 9 gennaio verso le 17:30 a Perugia, in località Pianella: il fabrianese, 54 anni, disoccupato, era alla guida della sua utilitaria quando ha investito un ragazzo di 16 anni. Sceso dall'auto e accortosi della gravità della situazione, è stato colto dal panico e si è dato alla fuga. Il ragazzo intanto è stato trovato in gravi condizioni e attualmente si trova in fin di vita.
Ieri I Carabinieri del Nucleo Operativo di Fabriano, con una squadra coordinata sul campo dal Maresciallo Antonello Paterni, dopo aver individuato nell'auto del 54enne un anomalo danneggiamento del parabrezza e aver provveduto ai rilievi di alcune gocce di sangue, lo hanno chiamato in caserma chiedendo delucidazioni in merito. L'uomo ha subito confessato l'accaduto, dichiarando che erano alcuni giorni che aveva preso la decisione di venire al più presto in caserma e raccontare tutto.
Dopo la confessione, la Polizia Municipale di Perugia, intervenuta per i rilievi del caso, ha stilato una comunicazione di notizia di reato contro ignoti.
Ora nei confronti del 54enne è stata inoltrata una informativa alla Procura della Repubblica di Perugia per i i reati di lesioni colpose gravissime, fuga dopo incidente con feriti ed omissione di soccorso.






Questo è un articolo pubblicato il 16-01-2015 alle 11:20 sul giornale del 17 gennaio 2015 - 1498 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, fabriano, arresto, perugia, omissione di soccorso, vivere fabriano, emanuela paoloni, articolo, incidente stradale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ad52





logoEV