Esuberi Indesit, Ricciatti (Sel): 'Governo esiga rispetto degli impegni da Whirlpool'

lara ricciatti 2' di lettura 16/04/2015 - 'Sel presenterà oggi stesso una nuova interrogazione parlamentare per chiedere chiarimenti sull'annuncio di esuberi da parte di Whirlpool, trovo sconcertante che ci sia stato un così netto dietrofront rispetto alle rassicurazioni fornite a gennaio dal Mise'.

Lo afferma l'On. Lara Ricciatti, capogruppo Sel in Commissione Attività produttive, dopo le dichiarazioni di Whirlpool di voler procedere a 1.350 esuberi, di cui 1.200 nelle fabbriche e 150 nei centri di ricerca. Il 27 Gennaio scorso proprio in risposta ad una interrogazione parlamentare della deputata di Sel, che aveva chiesto chiarimenti urgenti a seguito della notizia della messa in mobilità di 20 dirigenti di Indesit, il Ministero dello Sviluppo economico affermava di aver "chiesto ed acquisito l’impegno da parte della Whirlpool a confermare integralmente quanto è stato oggetto di intesa con Indesit, nel dicembre del 2013, sia riguardo alla produzione sia all’occupazione”, vale a dire nessun licenziamento almeno sino al 2019 ed il mantenimento di tutti gli stabilimenti, con investimenti per 83 milioni di euro in Italia da parte dell'azienda. Una nuova interrogazione parlamentare era stata depositata a marzo, a seguito delle dichiarazioni del numero due di Whirlpool Bitzer, che aveva fatto riferimento all’eccesso di capacità produttiva del settore elettrodomestici spiegando che “prima del nuovo piano industriale, non c’è lavoro per le migliaia di dipendenti (1.783) attualmente in cassa integrazione di Indesit”. "In questo primo incontro tra azienda e sindacato si sono materializzati i peggiori presagi sui quali di volta in volta abbiamo cercato di fare chiarezza - continua Ricciatti -, il Governo esiga il rispetto degli accordi di cui é stato cofirmatario e richiami Whirlpool agli impegni presi. Ne va della sua stessa credibilità, oltre che della sorte di centinaia di lavoratori".


da Lara Ricciatti
Deputata - SEL - Sinistra Ecologia e Libertà





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2015 alle 20:30 sul giornale del 18 aprile 2015 - 445 letture

In questo articolo si parla di attualità, lara ricciatti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aiaW





logoEV