Area Sociale: 'No al circo con gli animali'. Solari: 'Pronta una mozione'

1' di lettura 17/06/2015 - "Nei circhi gli animali vengono usati come oggetti per il puro piacere umano, vengono sottoposti a sofferenze e umiliazioni che annientano la loro natura. Con il presidio davanti al circo Donna Orfei abbiamo voluto manifestare contro coloro che lucrano facendo esibire animali di ogni specie nei circhi spesso ospiti nella nostra città, ritenendo che l’esposizione di animali in gabbia sia anacronistica, crudele e contro la natura stessa degli animali esposti". Queste le motivazioni che hanno portato l'associazione "Area Sociale" a fare un presidio con annesso volantinaggio nella zona che per diversi giorni ha ospitato l'attività del circo Donna Orfei per esprimere la contrarietà dell’associazione all’attendamento dei circhi con animali nel territorio.

“Molte le persone che si sono fermate ad ascoltarci e che hanno condiviso il nostro pensiero – afferma Marco Costantini responsabile di "Area Sociale" – e molti anche i bambini ai quali è stato consegnato un volantino pensato appositamente per loro. Alcuni genitori, una volta letto il volantino, hanno deciso di non prendere parte allo spettacolo: una vittoria importante". Presente al presidio anche il consigliere comunale Sergio Solari che sull'argomento ha presentato un'apposita mozione per vietare che in futuro il Comune di Fabriano ospiti ancora circhi che utilizzano animali per i loro spettacoli. "E' un segnale molto positivo che un'iniziativa del genere sia partita dai giovani: la sensibilizzazione e il rispetto verso la natura e gli animali sono i cardini su cui si fonda il cittadino del terzo millennio", conclude il consigliere.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2015 alle 13:39 sul giornale del 18 giugno 2015 - 662 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akPf