Giacomo Brandi premiato dal sindaco Sagramola

4' di lettura 05/08/2015 - L’atleta fabrianese Giacomo Brandi, volto nuovo della marcia italiana, premiato dal Sindaco Sagramola

E’ stato accolto in Comune l’atleta fabrianese Giacomo Brandi premiato dal Sindaco Giancarlo Sagramola per l’ottimo piazzamento ottenuto nella 10 km di marcia ai campionati Mondiali Allievi che si sono svolti il 18 luglio a Cali in Columbia . Il giovane atleta classe ’98, è arrivato nella sede comunale insieme a Sandro Petrucci – Presidente dell’Altletica Fabriano, Leandro Santini – Presidente della Consulta dello Sport ed alcuni familiari e sostenitori che hanno voluto essere presenti alla cerimonia. Giacomo Brandi, come ha ricordato Sandro Petrucci, è figlio di Osvaldo che è stato un atleta dell’Altletica Fabriano fin dagli anni ’60, stessa società in cui gareggia attualmente anche lo zio Secondo. Giacomo, cresciuto in una famiglia di sportivi, inizia la sua carriera nell’ Atletica Fabriano con il mezzofondo, ma grazie all’intuizione dell’allenatore Giuseppe Gagliardi si cimenta nella marcia e, in un campionato di società, si classifica secondo mostrando fin da subito una predisposizione fisica e caratteriale per questa faticosa specialità dell’atletica leggera. Nel primo anno cadetti Giacomo acquisisce la tecnica del marciatore e già nel secondo anno si fa notare con un record regionale.

Partecipa poi ai campionati italiani a Jesolo dove ottiene il 6° posto. Si lega quindi a Carlo Mattioli, marciatore di successo e tecnico di primo livello, che riconosce le potenzialità di Giacomo che, dietro la sua guida, passa all’ età di 16 anni all’ Atletica Fermo stabilendo prestigiosi record regionali sui 5 e 10 km . Partecipa ai campionati italiani Indoor ed ottiene il terzo posto che gli permette di essere chiamato alla selezione per le Olimpiadi Giovanili a Baku in Azerbaigian nel 2014, che gli garantiscono il pass per i Giochi Olimpici Giovanili di Nanchino, in Cina, dove purtroppo viene fermato da problemi gastro intestinali. A Rieti sulla 10 km vince il suo primo titolo italiano, dimostrando di essere il volto nuovo della marcia nazionale. Il 2015 è l’anno della consacrazione, Giacomo vince a Podebrady, in Slovacchia, sempre con la maglia della nazionale italiana, conquista uno dietro l’altro tre incontrastati titoli italiani, alle indoor sui 5 chilometri, all’aperto sui 10 e nella finale studentesca, per presentarsi nel luglio scorso ai Campionati Mondiali Allievi nella 10 km dove ottiene il 9° posto, secondo degli europei dopo l’atleta russo che ha vinto la gara.

Lo aspetta ora un ruolo di primo piano anche nella categoria juniores dove saprà sicuramente distinguersi e conquistare nuovi traguardi. Il Sindaco nel congratularsi con Giacomo ha sottolineato come rappresenti un bellissimo interprete di come vivere lo sport. Per noi e per tutta la nostra Città – continua il Sindaco – Giacomo è un orgoglio e un esempio di come, con costanza e sacrificio, si possono ottenere risultanti importanti e prestigiosi nel mondo dello sport e nella vita in genere. Faccio tanti auguri a Giacomo e mi complimento con lui per lo spirito combattivo che ha dimostrato in ogni competizione e che serve per affrontare tutte le sfide con la voglia di superare ogni difficoltà che si presenti. Ringrazio – conclude il Sindaco – l’Atletica Fabriano e anche tutte le altre associazioni sportive per il loro impegno a far sì che lo sport sia uno strumento privilegiato per educare, formare, favorire l’integrazione e la solidarietà tra i giovani del nostro territorio. Il mio grazie personale infine alla famiglia Brandi che ha sempre sostenuto Giacomo nei momenti di difficoltà che, nella vita di un atleta, sono inevitabilmente presenti.” Leandro Santini - Presidente della Consulta Sport - si congratula con Giacomo apprezzando l’iniziativa dell’Amministrazione che, premiando i giovani atleti, manifesta il sostegno verso l’attività sportiva giovanile e chiede al Sindaco una collaborazione sempre maggiore e costante nel sostenere gli sforzi delle varie associazioni sportive. L’incontro si conclude con la consegna di una targa ricordo da parte del Sindaco Sagramola a Giacomo Brandi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2015 alle 23:32 sul giornale del 06 agosto 2015 - 917 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, Comune di Fabriano





logoEV