Pariano: “Per riacquistare il diritto di parola, mi dimetto da presidente del Consiglio comunale”

Pino Pariano 2' di lettura 30/11/2015 - Pino Pariano, gioca di anticipo sulla proposta di sfiducia presentata da tutti i gruppi di minoranza e accolta da buona parte dei gruppi di maggioranza presenti in Consiglio Comunale e con una lettera indirizzata ai Cittadini Fabrianesi annuncia di voler dimettersi dal ruolo di Presidente del Consiglio Comunale.

Cari Concittadini,

con la presente vi annuncio che ho appena presentato le mie dimissioni dall’incarico di Presidente del Consiglio Comunale della Città di Fabriano affidatomi il 09 giugno del 2012.

In quella occasione, forte del personale successo avuto, accettai l’incarico con umiltà e modestia, con la consapevolezza di apprestarmi a ricoprire un ruolo che comporta impegno e responsabilità, ma soprattutto con tanto entusiasmo e con la voglia di ricambiare la fiducia.

In questi 3 anni e 5 mesi , tra non poche difficoltà, mi sono sempre adoperato per espletare il ruolo al massimo delle mie possibilità per garantire il corretto svolgimento dei lavori del Consiglio rispettando i principi di imparzialità ed equità che necessita il ruolo. Tuttavia, gli ultimi avvenimenti politici mi hanno indotto a fare una profonda riflessione sulla necessità di riconsiderare la mia posizione all’interno dell’Assise.

Forse non è tanto chiaro a chi si è accanito sulla mia persona che le energie è meglio utilizzarle per cercare di risolvere i problemi di questa Città che perder tempo a trovare assurde motivazioni per screditare Pariano.

E’ nota oramai a tutti la mia divergenza di opinioni nei confronti dell’attuale Amministrazione, pertanto, la mia decisione di dimettermi scaturisce anche dalla volontà di tutelare la mia dignità che potrebbe essere mortificata da una sfiducia ingiustificata e motivata, a mio avviso, non da incapacità a ricoprire il ruolo ma per il troppo mio voler fare per questa Città e per i suoi Cittadini.

Quindi, rimetto l’incarico con la convinzione che, in questa nuova fase politica, io debba partecipare con ancora maggiore incisività al dibattito politico ed esprimere le mie opinioni in maniera più libera e franca.

Continuerò a sedere tra i banchi del Consiglio Comunale e cercherò di mettere a frutto l’esperienza maturata in questi anni per dare il mio modesto contributo alla comunità fabrianese e per continuare a onorare il mandato consegnatomi dagli elettori.

Ringrazio tutti i Cittadini che in questi giorni mi hanno dimostrato affetto e vicinanza, il Segretario Comunale, i Dirigenti e i dipendenti tutti per il valido supporto.

Saluti


da Giuseppe Luciano Pariano
Presidente del Consiglio Comunale di Fabriano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2015 alle 19:26 sul giornale del 01 dicembre 2015 - 691 letture

In questo articolo si parla di politica, Presidente del Consiglio Comunale di Fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aq7v





logoEV