Abitazioni Erap, M5S: 'Bambini e soggetti svantaggiati senza riscaldamento'

movimento 5 stelle m5s 2' di lettura 14/12/2015 - Il Movimento5Stelle di Fabriano e il consigliere regionale Peppino Giorgini ritengono che la situazione sia giunta a un livello umano non più accettabile. Presentata un'interrogazione in Consiglio regionale.

Intere famiglie e persone lasciate al freddo e al gelo, tra cui anziani, bambini e malati. E' quanto denunciano il M5S di Fabriano e il consigliere regionale Peppino Giorgini, allarmati di fronte a una vicenda che ha dell'incredibile e che riguarda le palazzine ERAP (ala 7 e 9 ) di via Urbani a Fabriano e per la quale è stata presentata un'interrogazione in Consiglio regionale.

“Le sedici famiglie che abitano in queste palazzine, alcune con ISEE zero – spiegano - si sono viste staccare dal 1° dicembre il gas per il riscaldamento (impianto centralizzato), a causa del mancato pagamento delle bollette da parte di alcuni condomini.

Definire questa vicenda incredibile, è dire poco. Siamo davvero all’assurdo. Ci chiediamo come sia possibile che il Comune di Fabriano abbia permesso che la vicenda arrivasse a queste conseguenze.

Ancora incredibile pensare come sia stato possibile che un ente regionale come l’ERAP non abbia mai comunicato al sindaco di Fabriano, responsabile tra l'altro della salute pubblica e della protezione civile, una tale criticità. E, qualora lo avesse fatto, vorremmo sapere il motivo per cui non è ancora intervenuto”.

“Riteniamo – continuano – che l’ERAP, proprietario delle palazzine in questione, debba gestire queste situazioni critiche di concerto con il sindaco, per trovare soluzioni meno traumatiche e soprattutto senza ripercussioni negative su persone che non hanno colpa alcuna.

Questa assurda situazione oltre ad essere inumana, si ritorce infatti contro cittadini inermi e privi di protezione che, invece, proprio dagli enti comunali e regionali, dovrebbero essere tutelati”.

“Gli stessi condomini - insistono il consigliere Giorgini e il M5S di Fabriano - da tempo lamentano inoltre, oltre ad una cattiva realizzazione costruttiva delle palazzine, costi esorbitanti di riscaldamento su edifici di recentissima realizzazione che dovrebbero al contrario avere un bassissimo consumo di energia”.

“Per questi motivi – concludono - il M5S, oltre ad aver avviato un’azione legale per dimostrare gli eventuali errori e/o omissioni da parte dell’ERAP, si è attivato in Consiglio regionale presentando un’interrogazione al presidente Ceriscioli, chiedendo un immediato intervento da parte del sindaco di Fabriano e dell’ERAP”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2015 alle 17:50 sul giornale del 15 dicembre 2015 - 667 letture

In questo articolo si parla di politica, fabriano, Movimento 5 Stelle, M5S, Movimento 5 Stelle Fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arC0





logoEV