Sassoferrato: Bassotti (Fiom), 'Faber in controtendenza rispetto a un territorio martoriato dalle crisi industriali'

Fabrizio Bassotti 1' di lettura 14/12/2015 - Durante l'incontro odierno tenutosi nello stabilimento di Sassoferrato con la direzione Aziendale su richiesta delle organizzazioni sindacali abbiamo concordato con la multinazionale la stabilizzazione di 19 lavoratori che lavoravano con contratto di somministrazione,inoltre abbiamo prorogato il contratto integrativo aziendale che porta ai lavoratori 1570 euro di salario aggiuntivo all'anno.

Oltre a tutto questo vista la specializzazione e la professionalità dei dipendenti sono stati anche riconosciuti 55 passaggi di categoria a livello superiore.

Tutto questo è frutto dell'ottimo lavoro e della professionalità delle Maestranze Faber, degli investimenti Aziendali e della contrattazione collettiva che ci ha fatto condividere accordi innovativi, i quali hanno portato questo stabilimento a produrre cappe di altissima qualità e valore aggiunto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2015 alle 16:50 sul giornale del 15 dicembre 2015 - 2489 letture

In questo articolo si parla di attualità, fiom, fiom ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arBW





logoEV