A Fabriano Poste Italiane rinnova la tradizione delle Letterine a Babbo Natale

1' di lettura 17/12/2015 - Le Festività sono alle porte e Poste Italiane rinnova la tradizione di raccogliere le Letterine a Babbo Natale scritte dai bambini per esprimere i loro desideri, dare voce ai sogni e richiedere un dono da trovare sotto l’albero.

Alla presenza delle insegnanti e dei responsabili di Poste Italiane i primi ad affidare le loro letterine contenenti disegni, pensieri o poesie, a uno speciale “postino di Babbo Natale” sono stati 95 emozionatissimi bambini della Scuola Primaria Marco Mancini di Fabriano.

Ogni anno da diciassette anni Poste Italiane riceve e smista decine di migliaia di letterine che i bambini inviano a Babbo Natale con i più svariati indirizzi di fantasia, assicurando loro una risposta personalizzata.

Per il 2015 tutti i bambini che scriveranno a Santa Claus riceveranno, assieme alla sua risposta e a tanti adesivi, il gioco “L’Albero della Pappa”, una App da scaricare su smartphone e tablet: un modo divertente per informarsi sulla corretta alimentazione, abbandonare le cattive abitudini e seguire una dieta equilibrata e varia, secondo il principio della piramide alimentare.

Il fascino, il mistero e la gioia di una tradizione antica si rinnovano puntualmente grazie al crescente entusiasmo dei più piccoli, testimoniato dal numero sempre più elevato di letterine spedite: dalle 40.000 del 1999 alle 130.000 del 2014.

La lettera, infatti, continua a rappresentare uno dei momenti più belli della tradizione natalizia, che Poste Italiane sostiene promuovendo il piacere della scrittura e donando la gioia di ricevere un messaggio da un personaggio tanto amato.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2015 alle 16:03 sul giornale del 18 dicembre 2015 - 588 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, babbo natale, poste italiane

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arJ0





logoEV