Arriva la Befana Cartiera

2' di lettura 29/12/2015 - Seconda edizione, riuscitissima, dopo diversi anni di pausa, della Befana per i figli dei dipendenti delle cartiere Fedrigoni di Fabriano, Pioraco e Castelraimondo, con età fino ai 10 anni.

Grazie al sostegno economico della Fedrigoni SpA e l’organizzazione dalla Pia Università dei Cartai, in collaborazione con la RSU aziendale, s’è ripetuto, dopo la ripresa del 2014, in questa forma di festa uno dei tradizionali appuntamenti organizzati dalla Pia Università dei Cartai, che per il 2016 ha in animo di dare vita ad incontri conoscitivi con la società fabrianese, dedicati alla conoscenza di questo Sodalizio di lunghissimo corso.

Location, la sala della comunità della parrocchia di S. Giuseppe Lavoratore, concessa gratuitamente dal parroco Don tonino Lasconi, che ha saluto i tanti genitori e figli intervenuti alla distribuzione di doni e giocattoli ad oltre centoventidue bambini, gaiamente e festosamente intrattenuti dai componenti della Pia Università dei Cartai e dagli intermezzi dell’Agenzia Tira e Molla: lo scorso anno questo ultimo compito è stato affidato al coro di S. Giuseppe che rallegrò il folto e variegato pubblico con canti natalizi e tradizionali, ricevendo calorosi applausi per la bella e curata esecuzione e l’organizzazione delle festa, molto ben riuscita anche in questo anno che sta per terminare.

Gli esponenti della Pia Università dei Cartai, ad inizio manifestazione, hanno salutato i presenti ricordando le finalità dell’Associazione che è presente nel nostro comprensorio da centinaia di anni (nel 2014 la cartiera fabrianese ha festeggiato i suoi 750 anni di attività) per tenere vive le tradizioni dell’operosità cartaia e la solidarietà che sempre ha legato tutti gli addetti a questa vera e propria arte. Per l’occasione, nel 2014, ad ogni famiglia, è stata distribuita una pergamena con la preghiera alla protettrice dei cartai, S. Maria Maddalena, composta da Don Tonino Lasconi e sottoscritta dal dr. Alessandro Fedrigoni, dal Vescovo Mons. Vecerrica e dal Sindaco Sagramola.

Come detto, i soci della Pia Università dei Cartai, coadiuvati dal prezioso aiuto dei rappresentanti delle tre Organizzazioni Sindacali, hanno proceduto alla consegna dei giocattoli a tutti i bambini presenti, mentre i giovani dell’agenzia Tiro & Molla intrattenevano i più piccini con giochi, trucca bimbi e l’immancabile Befana. Grande, la soddisfazione degli organizzatori per l’ottima riuscita della manifestazione che, è stato auspicato, possa ripetersi con la continuità degli anni precedenti, perpetrando così la bella tradizione instaurata dall’azienda cartaria e dalla omonima Pia Università.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2015 alle 15:55 sul giornale del 30 dicembre 2015 - 885 letture

In questo articolo si parla di attualità, Daniele Gattucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ar47





logoEV