Carloni, Marcozzi e Celani sulla sanità dopo le decisioni del Tar: "Ceriscioli cambi metodo di lavoro"

sanità 1' di lettura 22/02/2016 - Ceriscioli può anche aver vinto la battaglia giudiziaria, ma ha perso la fiducia di tutti quei cittadini e delle comunità locali che hanno subito decisioni verticistiche e senza consenso.

Le proteste che nascono ogni giorno in tutte le realtà sanitarie regionali, lo sciopero dei sindacati e dei pensionati, lo stato di agitazione dei medici, il disagio dei sindaci, sono la dimostrazione di una regione stanca di essere ignorata e non considerata prima di una qualunque decisione da parte di questa Giunta. Ceriscioli cambi metodo di lavoro, altrimenti creerà un grave danno a tutta la sanità regionale, come dimostrano questi primi mesi di legislatura.

Firmato
Jessica Marcozzi (Fi)
Piero Celani (FI)
Mirco Carloni (AP)


da Mirco Carloni
Consigliere Regionale - Area Popolare





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2016 alle 11:27 sul giornale del 23 febbraio 2016 - 734 letture

In questo articolo si parla di sanità, regione marche, politica, mirco carloni, Area Popolare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atYv





logoEV