Ginnastica Ritmica: ginnaste fabrianesi in Festa

3' di lettura 27/06/2016 - Nonostante il tremendo incendio che ha coinvolto il cappannone alla Fiera di Pesaro, distruggendolo, ma per fortuna senza danni alle oltre 14000 ginnaste presenti alla Manifestazione Ginnastica in Festa 2016, la Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano ha portato a questa kermesse nazionale molte ginnaste che hanno ottenuto brillanti vittorie e piazzamenti.

Torna a casa con due prestigiosi primi posti e un buon piazzamento la pattuglia fabrianese della Ginnastica Fabriano impegnata a Pesaro dal 17 al 26 giugno scorsi a Ginnastica in Festa 2016, la manifestazione che raduna ogni anno atleti e atlete del settore Ginnastica per Tutti della Federazione Ginnastica d’Italia.

Evento che crea un movimento di base veramente impressionante nelle dimensioni se si considera che per arrivare alle giornate finali di Pesaro le squadre hanno anche effettuato selezioni regionali di qualificazione. Per questo qualsiasi società partecipante considera un ottimo risultato riuscire a classificarsi entro le prime dieci delle rispettive gare.
Diventa perciò veramente difficile trovare aggettivi quando una squadra sale sul gradino più alto del podio, specie se lo fa per quattro edizioni consecutive.

Ben due prestigiosi primi posti sono arrivati dalle ginnaste allenate da Lora Temelkova che vincono il Campionato Italiano di Serie D GR Allieve ininterrottamente dal 2013
Quest’anno sul podio sono salite Elisa Bartoloni, Giulia Novelli, Letizia Paccapelo e Sara Raggi vincendo in maniera netta la gara, con 2,3 punti di distacco sulla seconda classificata.
In questi quatto anni sono cambiate le atlete in formazione ma non il risultato per la Ginnastica Fabriano, tanto che la stessa Marina Piazza, Direttrice Tecnica Federale dei Piccoli Attrezzi ha commentato così a fine gara: “Fabriano e Aurora Fano (prima nella categoria Open, Ndr) confermano una buona preparazione e migliorano la prestazione rispetto allo scorso anno. Parliamo di due società che gareggiano a tutti i livelli quindi, sicuramente, un aspetto molto positivo”.

Più sofferta invece la vittoria della Coppa Italia GR Seconda Fascia, perché giunta al termine di una gara dove i valori in gioco si equivalevano. Ad ascoltare l’Inno di Mameli dal punto più alto Elisa Bartoloni, Gloria Cecchini, Giulia Novelli, Simona Granato, Letizia Paccapelo, Sara Raggi ed Elena Stopponi che portano questo trofeo per la prima volta nella bacheca della società di Via Serraloggia. Trofeo che ha un doppio valore dato che dal prossimo anno la Coppa Italia non sarà più disputata.
Infine ottimo piazzamento nell’ultima gara, la Sincrogym Silver con attrezzi Seconda Fascia, per Gloria Cecchini, Simona Granato, Siria Monteverde, Elena Stopponi (collettivo) Martina Falzetti Asia Mancini, Caterina Marani, Letizia Paccapelo (coppie con attrezzi) che terminano al settimo posto su quarantaquattro squadre.

Importante anche il titolo di vice-campionesse italiane per la finale della serie C2 con Martina Damiani, Alessia Starace, Nocole Baldoni, Anastasia Crocione, Asia Campanelli e Valentina Scotto.
Mentre vittoria per Serena Ottaviani nella categoria Future Competition, destinata ai nuovi talenti, dove hanno ben partecipato anche Melany Muscella e Roberta Giardinieri.
Il lettore attento avrà notato come le singole atlete siano state impegnate in differenti gare, questo aspetto va sottolineato perché dà ulteriore valore ai risultati ottenuti dalle atlete e al lavoro svolto dalla tecnica Temelkova, non è infatti facile a 10/12 anni mantenere alta la concentrazione per poter dare sempre il massimo sulle varie pedane. Il segreto sta forse nel fatto che nonostante l’impegno necessario, la disciplina, la fatica, le levatacce mattutine, le lacrime di rabbia per un attrezzo sfuggito e quelle liberatorie per un esercizio ben riuscito, queste ragazze si divertono.

Si conclude l’ anno agonistico 2016 che ha portato alla Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano, titoli nazionali, tantissimi podi, tante partecipazioni a tornei internazionali e campionati europei. Gli allenamenti continueranno per tutta l’ estate, perchè l’ anno migliore deve essere sempre il prossimo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2016 alle 23:59 sul giornale del 28 giugno 2016 - 1840 letture

In questo articolo si parla di sport, fabriano, ginnastica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayBx