Cordoglio per le vittime di Nizza dal GP Enduro d'Italia di Fabriano- 7°Prova Campionato Mondiale 2016

1' di lettura 15/07/2016 - Un minuto di silenzio in seguito all'attentato terroristico di Nizza avvenuto questa notte è stato osservato nella prima riunione della direzione gara del Gran Premio Enduro d'Italia a Fabriano.

Mentre da Palazzo Chiavelli il sindaco di Fabriano, Giancarlo Sagramola, dichiara : "E’ da vigliacchi colpire persone innocenti e indifese per affermare le proprie sballate convinzioni. Sono barbari coloro che hanno compiuto le stragi di Parigi e ieri notte a Nizza. Se anche avessero una qualche ragione, quella è morta con le persone innocenti che ieri hanno barbaramente ucciso. Esprimo il mio cordoglio alle famiglie delle vittime inermi che ieri a Nizza stavano festeggiando la festa nazionale del 14 luglio ed a tutte le vittime che vengono uccise nel mondo per ragioni ideologiche e pseudo religiose che nulla hanno a che vedere con la rivendicazione di diritti o presunte ragioni."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2016 alle 19:10 sul giornale del 16 luglio 2016 - 598 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azhC