Barista 49enne si suicida impiccandosi

31/01/2017 - Si celebreranno martedì alle 15.30 alla chiesa Santa Maria di Esanatoglia i funerali di Luca Dolce, 49enne barista a Fabriano, consigliere comunale di Esanatoglia ed ex candidato sindaco, che si è tolto la vita impiccandosi.

L'uomo ha compiuto l'estremo gesto in casa sua. A trovarlo l'anziana madre al suo ritorno, che ha allertato i soccorsi, ma per il 49enne non c'era più nulla da fare. Sul luogo anche i carabinieri. Sembra che l'uomo soffrisse di crisi depressive. Viveva da solo, ma il terremoto aveva reso inagibile la sua casa, tanto che era tornato a vivere con la madre. Grande appassionato di arte, conosciuto da molti perché da aprile gestiva il bar Santamria a Fabriano.

In tanti hanno voluto lasciare un saluto sulla sua bacheca di Facebook: “Sei stato uno dei primi che mi ha accolto in questo paese come un amico di vecchia data perché la tua semplicità e umiltà non passava inosservata”, ha scritto uno dei suoi amici.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2017 alle 09:56 sul giornale del 01 febbraio 2017 - 1844 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFXh