Colto da un malore, muore il vicesindaco Angelo Tini

Angelo Tini 02/06/2017 - Si è sentito male venerdì 2 giugno, mentre era a Senigallia a trascorrere il giorno di festa. Non c’è stato niente da fare per Angelo Tini attuale vicesindaco di Fabriano e assessore alle Finanze.

L’uomo, colpito da un infarto è stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Torrette, dove è morto. Tini, 65 anni era sposato e padre di due figli. Diplomato in Ragioneria/Perito commerciale ha ricoperto a lungo l’incarico di Dirigente amministrativo dell’ASUR Marche - Area Vasta N° 2 Fabriano. È stato presente ininterrottamente nel Consiglio comunale di Fabriano dal 1985. E’ stato assessore con le Giunte "Merloni" con deleghe varie dal 1985 al 1995. Dal 1996 ad oggi è stato capogruppo consiliare U.D.C. Nel 2001 è stato Presidente della Comunità Montana.

Incredulità nella città di Fabriano dove in segno di lutto la conferenza con il vicepresidente della Camera Roberto Giachetti è stata annullata.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 02-06-2017 alle 18:17 sul giornale del 03 giugno 2017 - 2594 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo, Angelo Tini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aJZs





logoEV