Palio di San Giovanni: il programma di martedì

3' di lettura 19/06/2017 - Migliaia di fabrianesi e tantissimi turisti provenienti da tutta Italia hanno affollato ieri il centro storico di Fabriano per una domenica speciale da trascorrere nella città della carta con il Palio di San Giovanni Battista.

Dalle ore 12 le quattro infiorate artistiche sono state prese d’assalto da curiosi e appassionati: le opere si potranno ammirare per tutta la settimana. Ecco le location: Porta del Borgo: Foyer del Teatro Gentile. Porta Cervara: Chiesa di San Filippo. Porta del Piano: Chiostro di San Venanzio. Porta Pisana: Chiesa di Santa Caterina. “Un applauso – ha detto il presidente dell’Ente Palio, Paolo Mearelli – ai maestri infioratori che, tutto l’anno, con la loro bravura portano alto il nome di Fabriano in Italia e in Europa”. Solo alcuni giorni fa, infatti, un gruppo ha partecipato, con l’associazione Infioritalia, alla realizzazione di un’infiorata in Polonia. Ieri sera l’attenzione, dopo una cena presso le Hostarie, è andata tutta al corteo storico. Più di 300 figuranti hanno colorato il centro toccando vie e vicoli del cuore medievale di Fabriano.

I giochi popolari è uno dei primi momenti importanti di sfida tra le porte. Oramai da due anni i giochi coinvolgono sia adulti che ragazzi. Le porte si scontrano in diversi giochi che trovano la loro origine nella tradizione medievale. Nell’edizione del palio di San Giovanni del 2017 i giochi popolari saranno, per gli adulti: corsa con le botti, staffetta sacchi e trampoli, corsa con i carioli, tiro alla fune e lancio del bracciale. Per i ragazzi: staffetta trampoli e pattini e corsa con le uova da due anni a questa parte l’ente palio punta a coinvolgere e a far partecipare quanti più giovani possibile, ecco perché abbiamo deciso di introdurre dei giochi in più dedicati ai “monelli” e perché questi giochi fanno parte della classifica degli adulti anche se con peso leggermente minore. La serata dei giochi popolari è anzitutto una festa in cui circa 80 atleti riempiono la piazza dei colori delle porte dando anche inizio alla competizione che finirà il 24 giugno con la sfida del Maglio. Gli atleti delle porte si allenano tutto l’anno per prepararsi ai giochi popolari, anche se in molti giochi è difficile prepararsi perché le porte non dispongono di tutti gli attrezzi, come per esempio i carioli, o perché il campo di gara essendo il corso di Fabriano non è facilmente utilizzabile come campo prova. Prontezza di spirito, agilità e riflessi fanno la differenza, insieme ad una buona combinazione tra determinazione e fortuna. Chi vince la sfida dei giochi popolari può decidere la posizione della forgia sul palco. La posizione più ambita è la prima a sinistra guardando il palco, perché l’ultimo staffettista dovrà percorrere meno strada per passare il testimone al fabbro e guadagnare così secondi preziosi. Chi vince i giochi popolari non vince solo quelli, ma vince anche un grande vantaggio per la sfida del maglio.

Il programma di martedì 20 giugno
ore 17.00 Il Pallione dei bambini” - torneo di volley, basket e calcio per bambini dai 9-14 anni. A cura di ASD Pallavolo Fabriano, Sterlino Sporting Club, A.S.D. Virtus Fabriano, ACSI e A.S.D. Virtus Fabriano Sagrato della cattedrale, Piazza del Comune
ore 18.30 - 21.30 - “L’oro di Allegretto di Nuzi” a cura del Gruppo Giovani Guide. Ritrovo c/o Piazza Giovanni Paolo II
ore 21.30 Spettacolo Musici e Sbandieratori città di Gualdo Tadino (PG) Piazza del Comune
ore 22.30 Concerto “Metti il pop in palio” a cura del coro Giovani Fabrianesi Loggiato San Francesco








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2017 alle 10:37 sul giornale del 20 giugno 2017 - 601 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKso





logoEV