Sassoferrato: tutti gli eventi di ScheggiAcustica fra Marche e Umbria

Tutti gli eventi di ScheggiAcustica fra Marche e Umbria 31/07/2017 - È la settimana che porta a ScheggiAcustica 2017, il festival dei Luoghi da Ascoltare che ritorna fra Marche e Umbria dal 5 al 9 agosto. Una serie di concerti, master class ed eventi all'insegna di novità e sorprese volte a confermare l'alta qualità di artisti anche internazionali e degli scenari selezionati che per il “tour” musicale, culturale e naturalistico che corre lungo la dorsale appenninica tra le due regioni, fra Parco del Monte Cucco e Monte Catria attraversando sei fermate principali: Cagli-Isola Fossara-Sassoferrato-Scheggia-Cantiano-Frontone.

Tra i “Luoghi da Ascoltare” d'eccezione dell'ottava edizione c'è il rientro del Centro storico di Scheggia e la novità del magnifico Chiostro di Palazzo Merolli a Sassoferrato. Per la musica attualissima protagonista quella popolare, folk e dei migranti. Da tutto il mondo.

Organizzato dall'associazione Tuttisuoni in partnership con Musicamorfosi e in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, il GAL Gruppo Azione Locale Alta Umbria e i Comuni coinvolti, il festival si aprirà a Cagli sabato 5 agosto con un seminario di voce e canto aperto a tutti nella Chiesa di San Francesco (18.30-20.00) tenuto da Arsene Duevi, musicista togolese capace “di far cantare anche le pietre” e protagonista pure della giornata successiva.

Domenica 6 agosto si spazia tra Isola Fossara, Fonte Avellana e Sassoferrato. Si parte con l'escursione naturalistica fra i sentieri dei monti Cucco e Catria ritrovandosi alle 7.00 a Isola Fossara, nel Comune di Scheggia e Pascelupo, per arrivare alla Badia di Sitria alle 9.30 (prenotazioni a info@scheggiacustica.it). Dalle 10.30 a mezzogiorno l'appuntamento è proprio nello storico “scrigno acustico” per eccellenza per un incontro di yoga rigenerante, seguito dalla possibilità di pranzare con street food nel verde e dalle 13.30 alle 15.00 da una nuova master class di canto con Duevi.

Puntando alla simbiosi tra luoghi, musica, artisti e pubblico, presentato dall'ideatore del festival Mattia Pittella e dal direttore artistico Saul Beretta, il programma dei concerti (tutti a ingresso gratuito) sarà inaugurato sempre domenica alle 19.00 nella “new entry” del Chiostro di Palazzo Merolli a Sassoferrato, dove va in scena La stella nera, ovvero Arsene Duevi con i suoi Supercori e il suo messaggio di speranza e fratellanza in questi tempi così complessi per tensioni, violenze e cambiamenti.

Lunedì 7 agosto i concerti ritornano nel Parco del Monte Cucco e proseguono alle 21.15 nel Centro storico di Scheggia con Il sentimento popolare #1: musica e canzoni da Balcani, Ungheria e Grecia e dal mondo musicale Rom con Camilla Barbarito accompagnata da Fabio Marconi alla chitarra elettrica e Davide Marzagalli ai fiati. Suoni ibridi e di confine per un turbinio di ritmi che creano una festa senza latitudini.

Martedì 8 agosto si continua nella provincia di Pesaro e Urbino con Il sentimento popolare #2 nella caratteristica Piazza Garibaldi a Cantiano (ore 21.15). Ancora Camilla Barbarito ma stavolta alle prese con canzoni meticce, lealmente rubate ai loro paesi d’origine e brani che hanno fatto piangere e ballare, aiutato a scandire il lavoro o fatto fischiettare gli sfaccendati: dai ritmi balcanici a un valzer siciliano planando attraverso una rumba flamenca, una ballata messicana e un ritmo di tango argentino.

Mercoledì 9 agosto il gran finale passa da... est e dal Castello della Porta di Frontone, dove alle 21.30 stavolta è La stella d'oriente di Fakhraddin Gafarov protagonista verso inesplorate rotte con musica e balli da Azerbaijan, Turchia, Iran e Afghanistan insieme alla sua ensemble. quartetto fondato in Italia proprio da Gafarov, considerato il miglior virtuoso di tar, strumento a corde del suo paese d’origine: l’Azerbajan.

Info e prenotazioni su www.scheggiacustica.it su Facebook e Twitter.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2017 alle 12:15 sul giornale del 01 agosto 2017 - 251 letture

In questo articolo si parla di cagli, spettacoli, frontone, sassoferrato, fonte avellana, cantiano, scheggiacustica, chiesa di san francesco cagli, scheggiacustica 2017, castello della porta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aLLx