Cucina: Fichi Caramellati

1' di lettura 19/09/2017 - Saranno perfetti per ogni dolce tradizionale e per rendere sublime il pane con le noci.

Tempo di fichi e quando se ne hanno davvero tanti il modo migliore per conservarli è sicuramente caramellarli in padella per poi lasciarli asciugare.
Saranno perfetti per ogni dolce tradizionale e per rendere sublime il pane con le noci. Il metodo semplice l'ho ereditato da mia madre e da mia nonna, per non sprecare neanche un frutto bastava una larga padella sul fuoco e un po' di pazienza. Buon lavoro a chi vorrà provare, sono certa vi piaceranno.
Occorrente:
Fichi maturi lavati
Una larga padella
Carta forno
Un po' pazienza
Prendete i fichi e tagliateli leggermente all'attaccatura poi adagiateli sulla padella rivestita di carta forno e iniziate a cuocere a fuoco basso e coperti girandoli ogni tanto con delle pinze per evitare che brucino. Inizieranno a caramellare e saranno pronti quando diventeranno scuri, ci vorrà circa un'ora. A questo punto lasciateli riposare a fuoco spento per circa una mezz'ora poi trasferiteli in un vassoio di quelli dorati o di alluminio in maniera che non attacchino e qui dovranno essere girati di tanto in tanto per far si che asciughino bene.
Ci vorrà circa una settimana ed è bene tenerli in una stanza ben arieggiata, mi raccomando di girarli spesso per aiutare l'asciugatura. Potete conservarli in freezer e usarli in tantissime preparazioni.
http://www.lepadellefanfracasso.it/2013/09/fichi-caramellati-e-secchi-una-ricetta.html#more








Questo è un articolo pubblicato il 19-09-2017 alle 15:51 sul giornale del 20 settembre 2017 - 782 letture

In questo articolo si parla di enogastronomia, attualità, rice, territorio, vivere con gusto, articolo, le padelle fan fracasso, sandra merizzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aM00

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere con gusto