Basket: primo successo casalingo contro Giulianova per la Ristopro Fabriano

25/10/2017 - Ci ha preso gusto la Ristopro! Dopo la Malloni Porto Sant’Elpidio, è battuta anche Giulianova. Una piovosa domenica pomeriggio si trasforma nella festa della pallacanestro fabrianese. Meraviglia sugli spalti con quasi duemila presenze ed un feeling che sì, si sta davvero creando. 79-73 il finale.

La banda biancoblù ingrana subito la marcia e brucia in partenza gli ospiti, prima di vedere il suo pupillo Fabrizio Gialloreto abbandonare il campo per un colpo alla mano sinistra. E’ già tempo di debutto per Filiberto Dri, che deve arginare insieme ai nuovi compagni il ritorno dei giallorossi. La Janus tiene però il nasino in avanti grazie a due appoggi di Lorenzo Bruno prima che.. buio.

I violenti temporali si abbattono infatti sulle Marche ed al PalaGuerrieri si è costretti a quindici minuti di stop. Non si spegne però Fabriano, la squadra di coach Aniello continua a macinare gioco e tiri aperti che sono pane fresco per i denti del capitano Michele Bugionovo e del caro Sergio Quercia. Giulianova si aggrappa con gli artigli al talento di Antonello Ricci, che estrae dal cilindro due canestri di fattura e permette ai suoi di rimanere a contatto all’intervallo lungo. A caricarsi l’intero PalaGuerrieri sulle spalle chi c’è, se non Fabrizio Gialloreto? La palla a spicchi torna nelle mani fatate del numero 30, che inizia ad inventare. Gioca a meraviglia il pick&roll insieme a Joseph Vita Sadi bombardando dal perimetro, quando non trova l’angolo di tiro, regala cioccolatini al congolese, prontissimo a scartarli nel pitturato. I beniamini di casa chiudendo le maglie della difesa (preziosissimi i soliti Jovancic e De Angelis) toccano il massimo vantaggio a metà terzo periodo, dodici di margine.

Quando gli ospiti non rispettano la distanza di sicurezza riavvicinandosi con Preti e Bastone, c’è Marko Jovancic pronto a correre per tutto il campo e cogliere due punti con l’aggiuntivo. Con i pacchetti dei lunghi gravati di falli (fuori ben sei giocatori dal parquet, di cui cinque in divisa giuliese), ci pensano gli esterni fabrianesi a mettere in ghiaccio il successo. Fabrizio Gialloreto è glaciale dalla linea della carità, con sei bersagli che valgono due punti in classifica. E’ tempo di applausi e saluti! Grazie alla città per le continue risposte, è un’emozione rivedere la Tribuna Nord del PalaGuerrieri colma di cuori biancoblù. Di certo, l’amore qui, non manca. Domenica si viaggia verso Campli, dai Fabriano!

Ristopro Fabriano - Giulianova Basket 79-73 (20-14, 23-21, 19-17, 17-21)
Ristopro Fabriano: Spillantini, Dri 6, De Angelis 2, Bruno 12, Bugionovo 11, Fanesi, Jovancic 13, Quercia 6, Cummings, Cimarelli 2, Vita Sadi 7, Gialloreto 20. All. Aniello. Ass.All. Tavares, Panzini.
Giulianova Basket 85: Ricci 18, Bastone 12, Preti 11, Banchi 8, Criconia 7, Tomasello 5, Bertocchi 4, Sacripante 4, Di Diomede 4, Magazzeni, Scarpone, Zacchigna. All. Tisone. Ass.All. Gallerini.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2017 alle 10:53 sul giornale del 26 ottobre 2017 - 256 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, fabriano, janus basket

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOjD