Marcheuropa: a Fabriano si chiude il ciclo di incontri. Si parla di lavoro

23/11/2017 - “ Le Marche inclusive. Creare lavoro: formazione e nuove opportunità occupazionali”. E' il tema dell'ultimo appuntamento di #Marcheuropa, il ciclo di seminari formativi promosso dal Consiglio regionale in collaborazione con Istao, che si svolgerà a Fabriano (An) venerdì 24 novembre.

I lavori si apriranno alle ore 9,30 al Museo della carta e filigrana con gli interventi del presidente Antonio Mastrovincenzo e del sindaco Gabriele Santarelli. Tra i relatori Maurizio Franzini (Università La Sapienza – Associazione etica ed economia) e Giampiero Falasca (DLA Piper Italia). Nel corso della giornata interverranno i principali rappresentanti sindacali e di categoria: i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil, Daniela Barbaresi, Sauro Rossi e Graziano Fioretti, il presidente di Confindustria Marche Bruno Bucciarelli, il segretario regionale di Confartigianato Giorgio Cippitelli.

I tre workshop dedicati ad occupazione giovanile, politiche attive del lavoro, nuovi lavori e prospettive occupazionali saranno coordinati dai consiglieri regionali Gianluca Busilacchi e Piergiorgio Fabbri, e da Giovanni Dini (CNA) – Centro studi Sistema. Nel pomeriggio alle ore 15.00 il consigliere segretario Mirco Carloni modera la tavola rotonda “Il lavoro in una regione che cambia: crescita, competenza, Appennino”, alla quale parteciperanno, tra gli altri, il direttore generale del Ministero del lavoro Paolo Reboani, il rettore Univpm Sauro Longhi e il presidente di Elica group Francesco Casoli. Conclusioni dell'assessore regionale al lavoro Loretta Bravi.

 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2017 alle 10:45 sul giornale del 24 novembre 2017 - 335 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPc2