Sassoferrato: festa di Santa Barbara a Cabernardi

02/12/2017 - Santa Barbara, protettrice dei minatori, è da sempre onorata nel territorio sentinate, festività particolarmente sentita a Cabernardi poiché legata da sempre ad una forte tradizione di storia passata, ma non dimenticata, che mantiene acceso il ricordo del raccontano degli ex minatori che dicevano:“ ai tempi della Miniera”, a Cabernardi, venivano organizzate iniziative, eventi e manifestazioni varie da giorno di gran festa”.

La comunità locale, si feste quindi a festa e con la sempre proficua collaborazione con il Comune di Sassoferrato, la Parrocchia Santa Maria delle Spinelle, e le Associazioni di Cabernardi,( “la Miniera” onluss, il Circolo A.C.L.I.) offre un ricco programma organizzato su 3 giornate.

Le celebrazioni inizieranno il 4 dicembre, ricorrenza religiosa ufficiale, con la Santa Messa celebrata alle ore 21,00 nella chiesetta del minatore, situata nella piccola frazione di Cantarino.

Sabato 9 dicembre alle ore 16,00 presso l’Aula Multimediale del Museo della Miniera di Zolfo di Cabernardi, ci sarà la presentazione del libro “Cabernardi, non solo miniera, la parrocchia dal 1625 ai giorni nostri” di Renzo Franciolini, curata dal prof. Virginio Villani, che ci rivelerà uno spaccato di storia rimasto in sordina rispetto alle ben note vicende legate alla Miniera di Zolfo, iniziativa organizzata dall’Associazione “La Miniera onluss”.

Dalle 17,00, sarà la volta del Circolo A.C.L.I. ex minatori, che propone il “1° Mercatino di Natale a Cabernardi” che vedrà in mostra anche attività artigianali locali.

La giornata clou è prevista per domenica 10 dicembre e si svolgerà secondo il seguente programma:

ore 9,00- colazione presso il Circolo ACLI;

ore 10,00- Santa Messa celebrata nella Chiesa Parrocchiale

ore 11,00 Corteo verso la Cappellina di Santa Barbara e deposizione corona di alloro in onore di tutti i minatori caduti in miniera. Preghiera a Santa Barbara e momento di raccoglimento.

Ore 15,15- Processione con la statua della Santa dalla Chiesa al Parco Archeominerario, guidata dal nostro Vescovo S.E. Mons. Stefano Russo e dal parroco Dno Alberto Castellani

Santa Messa, all’interno dell’Auditorium del Parco;

ore 16,30- Merenda al Circolo ACLI

Parteciperà il complesso bandistico “Città di Sassoferrato” e come da tradizione, saranno sparati i botti ed in serata spettacolari fuochi artificiali illumineranno il cielo di Cabernardi.

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2017 alle 16:30 sul giornale del 04 dicembre 2017 - 204 letture

In questo articolo si parla di attualità, sassoferrato, Comune di Sassoferrato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPw2